X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: Associazione Il Gabbiano onlus
Anno Costituzione: 1983
Codice Fiscale: 07124640157
Partita Iva: 07124640157
Indirizzo: loc. Cascina Castagna, 4
Città: Pieve Fissiraga
Cap: 26854
Provincia: Lodi
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: Roberto Sardano
Mail legale rappresentante: segreteria@gabbianoonlus.it
Psicologo Referente: Alice Mondora
Psicologo Referente Email: aq@gabbianoonlus.it
Mail di riferimento ente: aq@gabbianoonlus.it
Pec: protocollo.gabbiano@pec.it
Numero di telefono: 347.2548451
Indirizzo Web:
Attività psicologica Ente
Le attività  che il tirocinante psicologo potrà  realizzare, in affiancamento al tutor, saranno realizzate:
nei servizi residenziali accreditati dell’area terapeutico-riabilitativa delle dipendenze (comunità  terapeutiche ed educative e servizi di housing a bassa intensità  assistenziale), del settore minorile (comunità  minori e alloggio autonomia) e della cura HIV/AIDS (casa alloggio);
nei progetti territoriali di prevenzione selettiva ed indicata, presa in carico personale e familiare sul territorio nell’area dipendenze, disagio minorile, salute mentale, marginalità  sociale, carcere.
Le attività  oggetto di tirocinio saranno: valutazione psicologica, sostegno psicologico, monitoraggio Progetti Educativi Personalizzati, interventi psicologici e psicoterapeutici individuali e di gruppo, partecipazione al lavoro di equipe, supervisione e formazione, incontri di rete e raccordi inter-servizi, interventi psicologici nei progetti di prevenzione (es. incontri nelle classi, sportelli di ascolto scolastici, incontri coi docenti e le famiglie, gruppi per ragazzi segnalati alle Autorità  per possesso di sostanze psicoattive) e presa in carico territoriale (es. adolescenti in situazioni di multi problematicità , persone con disagio psichico e relativi familiari).
Il tirocinante sarà  seguito dal tutor di riferimento, sia in affiancamento alle attività  da realizzare, sia in momenti di monitoraggio e confronto ad hoc. La sua presenza ed attività  raccordata a quella degli operatori delle equipe dei servizi/progetti in cui svolgerà  le attività  di tirocinio. Nel caso di più tirocinanti presenti contemporaneamente presso lo stesso servizio/progetto sarà  curato il lavoro di gruppo.

Progetti Ente
PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITA'
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il tirocinante svolgerà le proprie attività psicologiche in affiancamento al tutor e in raccordo con il lavoro delle équipe della struttura residenziale o dei progetti territoriali in cui svolgerà le attività.
Parteciperà alle riunioni di equipe li, agli incontri di supervisione clinica ed organizzativa e ai percorsi di formazione interna annualmente organizzati dall?Associazione.
Durante tutta la durata del tirocinio, con particolare attenzione nella prima fase, il tirocinante sarà coinvolto in attività di osservazione e analisi del contesto terapeutico/progettuale; questa fase di iniziale osservazione sarà finalizzata sia alla conoscenza dell?assetto organizzativo delle varie figure e ruoli (Direttori, Responsabili, Coordinatori, Operatori, Ospiti/Destinatari progetti), dei processi organizzativi e di presa in carico degli ospiti, dei raccordi di rete con gli interlocutori esterni (ex ASL, EELL; Sert, Servizi sociali, altre comunità e servizi del territorio, partner del terzo settore); sia alla comprensione delle specificità del lavoro terapeutico comunitario, della psicologia clinica di comunità, dell?approccio clinico-riabilitativo con gli ospiti, le famiglie e l?ambiente scolastico/lavorativo/sociale.
A questa attività di osservazione e analisi del contesto si affiancherà un?attività di affiancamento al tutor nello svolgimento delle prestazioni più prettamente cliniche direttamente rivolte agli ospiti/destinatari dei progetti e alle loro famiglie: colloqui individuali di accoglienza, conoscenza e valutazione psicologica; colloqui individuali di sostegno psicologico e psicoterapia; colloqui psicologici con la famiglia; incontri psicologici di gruppo; colloqui psicologici volti alla definizione degli obiettivi del percorso terapeutico di ciascun ospite e colloqui di monitoraggio del progetto educativo personalizzato; incontri di rete con i servizi invianti e gli altri servizi coinvolti nel progetto personalizzato di ciascun ospite; redazione di relazioni di sintesi, compilazione di cartelle, somministrazione di questionari.
Il percorso di tirocinio sarà monitorato attraverso colloqui periodici ad hoc tra il tirocinante e il tutor.
PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITA'
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il tirocinante svolgerà le proprie attività psicologiche in affiancamento al tutor e in raccordo con il lavoro delle équipe della struttura residenziale o dei progetti territoriali in cui svolgerà le attività.
Parteciperà alle riunioni di equipe li, agli incontri di supervisione clinica ed organizzativa e ai percorsi di formazione interna annualmente organizzati dall?Associazione.
Durante tutta la durata del tirocinio, con particolare attenzione nella prima fase, il tirocinante sarà coinvolto in attività di osservazione e analisi del contesto terapeutico/progettuale; questa fase di iniziale osservazione sarà finalizzata sia alla conoscenza dell?assetto organizzativo delle varie figure e ruoli (Direttori, Responsabili, Coordinatori, Operatori, Ospiti/Destinatari progetti), dei processi organizzativi e di presa in carico degli ospiti, dei raccordi di rete con gli interlocutori esterni (ex ASL, EELL; Sert, Servizi sociali, altre comunità e servizi del territorio, partner del terzo settore); sia alla comprensione delle specificità del lavoro terapeutico comunitario, della psicologia clinica di comunità, dell?approccio clinico-riabilitativo con gli ospiti, le famiglie e l?ambiente scolastico/lavorativo/sociale.
A questa attività di osservazione e analisi del contesto si affiancherà un?attività di affiancamento al tutor nello svolgimento delle prestazioni direttamente rivolte agli ospiti/destinatari dei progetti e alle loro famiglie: colloqui individuali di accoglienza, conoscenza e valutazione psicologica; colloqui psicologici volti alla definizione degli obiettivi del percorso terapeutico di ciascun ospite e colloqui di monitoraggio del progetto educativo personalizzato; incontri di rete con i servizi invianti e gli altri servizi coinvolti nel progetto personalizzato di ciascun ospite; redazione di relazioni di sintesi, compilazione di cartelle, somministrazione di questionari.
Il percorso di tirocinio sarà monitorato attraverso colloqui periodici ad hoc tra il tirocinante e il tutor.
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001456_001
Comunità terapeutico riabilitativa
Località Cascina Castagna, 4 - Pieve Fissiraga - 26854 (LO)
Marco Bellotto
marco.bellotto@gabbianoonlus.it
001456_002
Comunità pedagogico riabilitativa Villa Guagnellini
Via Volta, 21 - Calolziocorte - 23801 (LC)
Marco Bellotto
marco.bellotto@gabbianoonlus.it
001456_003
Comunità terapeutico riabilitativa
Via Malpensata, 5 - Olgiasca di Colico - 23823 (LC)
Marco Bellotto
marco.bellotto@gabbianoonlus.it
001456_004
Comunità terapeutico riabilitativa
Piazza della Basilica, 25 - Tirano - 23037 (SO)
Marco Bellotto
marco.bellotto@gabbianoonlus.it
001456_005
Casa alloggio per persone HIV/AIDS
Piazza della Basilica, 25 - Tirano - 23037 (SO)
Marco Bellotto
marco.bellotto@gabbianoonlus.it
001456_006
Comunità educativa per minori e alloggio per l'autonomia
Via provinciale per San Marco, 14 - Morbegno - 23017 (SO)
Patrizia De Filippi
pattydefilippi@tiscali.it