X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: FONDAZIONE SILVANO ANDOLFI
Anno Costituzione: 1989
Codice Fiscale: 97069320584
Partita Iva: 05371261008
Indirizzo: VIA ADOLFO VENTURI, 22
Città: ROMA
Cap: 00162
Provincia: ROMA
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: CICCAGLIONI CARLO
Mail legale rappresentante: fondando@tin.it
Psicologo Referente: CAVALIERI LORENA
Psicologo Referente Email: fondando@tin.it
Mail di riferimento ente: fondando@tin.it
Pec: fondazionesilvanoandolfi@legalmail.it
Numero di telefono: 0686203702
Indirizzo Web: www.fondazioneandolfi.it
Attività psicologica Ente
La Fondazione Silvano Andolfi ha attiva una convenzione con l?Università Bicocca dal 15/07/2015 e che per errore non era stato precedentemente importato. Dal 1995 opera sul territorio di Roma con una serie di attività che prevedono l?intervento di psicologi e psicoterapeuti sia per interventi diretti ad adulti che per ciò che concerne interventi diretti ai bambini o agli adolescenti sia di tipo clinico che di prevenzione primaria e secondaria in collaborazione con molte scuole di Roma. In tal senso è in grado di rappresentare un luogo privilegiato per un?attività di tirocinio per psicologi sia nella area clinica che in quella della psicologia evolutiva. Il Servizio di Consulenza Psicologica a famiglie Straniere ha una lunga storia alle spalle, è attivo dal 1995, quando il fenomeno dell?immigrazione era una novità per l?Italia così pure il tipo di intervento psicologico che poteva essere proposto a famiglie appartenenti a culture diverse. Negli ultimi anni l?Ente ha inoltre attivato nella area clinica un altro servizio di Psicologia Transculturale presso la propria sede.
Il progetto di tirocinio proposto dalla Fondazione Silvano Andolfi permette di affinare e ampliare le competenze di cui si è in possesso. Il tirocinante sarà impegnato in molte delle attività dell?ente, in particolare quelle inerenti alle attività cliniche. Particolare rilievo verrà dato allo sviluppo delle capacità clinico- diagnostiche, che nella discussione nelle equipe che seguono i casi.

Saranno inoltre introdotti al lavoro di ricerca di psicoterapia transculturale attraverso la visione e l?analisi del contenuto verbale e non verbale del materiale clinico videoregistrato e la stesura di osservazioni sul processo clinico. Tra gli strumenti utilizzati verranno utilizzate le schede telefoniche predisposte per il Servizio di Consulenza a famiglie Straniere e le Schede di osservazione relazionale.
Il modello adottato dall'équipe clinica dell?ente è il modello sistemico relazionale e verrà offerta la possibilità ai tirocinanti di seguire sia processi clinici individuali , che di coppia sia terapie familiari.

Progetti Ente
Progetto tirocinio pratico post lauream
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il progetto di tirocinio proposto dalla Fondazione Silvano Andolfi permette di affinare e ampliare le competenze di cui si ? in possesso. Il tirocinante sar? impegnato in molte delle attivit? dell?ente, in particolare quelle inerenti alle attivit? cliniche. Particolare rilievo verr? dato allo sviluppo delle capacit? clinico- diagnostiche, che nella discussione nelle equipe che seguono i casi.
Il tirocinante alla fine del tirocinio sar? in grado di raccogliere le informazioni attraverso una scheda telefonica. Sar? in grado di produrre un resoconto clinico. In particolare gli sar? offerta la possibilit? di partecipare al lavoro clinico attraverso l? osservazione diretta, dietro uno specchio unidirezionale, dell?attivit? clinica del Servizio di Consulenza a famiglie Straniere. Verr? utilizzato il metodo di osservazione relazionale con la compilazione delle relative schede di osservazione. Verr? approfondito il lavoro di stesura di relazioni e resoconti clinici dei casi seguiti.
Saranno inoltre introdotti al lavoro di ricerca di psicoterapia transculturale attraverso la visione e l?analisi del contenuto verbale e non verbale del materiale clinico videoregistrato e la stesura di osservazioni sul processo clinico. Tra gli strumenti utilizzati verranno utilizzate le schede telefoniche predisposte per il Servizio di Consulenza a famiglie Straniere e le Schede di osservazione relazionale.
Il modello adottato dall?equipe clinica dell?ente ? il modello sistemico relazionale e verr? offerta la possibilit? ai tirocinanti di seguire sia processi clinici individuali , che di coppia sia terapie familiari.
Progetto di tirocinio pratico post lauream
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
Il progetto di tirocinio proposto dalla Fondazione Silvano Andolfi permette di affinare e ampliare le competenze di cui si ? in possesso. Il tirocinante sar? impegnato in molte delle attivit? dell'ente, in particolare quelle inerenti alle attivit? progettuali di educazione e sviluppo all'interno delle scuole. Particolare rilievo verr? dato allo sviluppo delle capacit? clinico-diagnostiche dell'et? evolutiva, nella discussione di ?quipe con gli psicologi che seguono i progetti. Il tirocinante alla fine del tirocinio sar? in grado di accogliere una richiesta di intervento e di formulare un?analisi della domanda. Sar? in grado inoltre di collaborare con altre figure professionali inserite in un equipe multidisciplinare. Avr? sviluppato un?idea di come monitorare l?efficacia di un progetto. Le principali attivit? del tirocinante saranno: affiancamento nelle situazioni di raccolta della richiesta e del primo incontro di accoglienza negli sportelli scolastici e affiancamento nelle fasi di monitoraggio dei progetti. Per il raggiungimento degli obiettivi gli sar? offerta la possibilit? di partecipare ai colloqui dello psicologo attraverso l'osservazione diretta. Verr? utilizzato il metodo di osservazione relazionale con la compilazione delle relative schede di osservazione. Verr? approfondito il lavoro di stesura di relazioni e resoconti del primo colloquio. Saranno inoltre introdotti al lavoro di ricerca di psicoterapia transculturale attraverso la visione e l?analisi del contenuto verbale e non verbale all'interno dei laboratori con gli allievi.
Si prevede di conoscere e utilizzare le schede di osservazione relazionale e conoscere i test diagnostici di sviluppo pi? comuni. Il tirocinio avr? una durata di 6 mesi con una frequenza settimanale tra le 24 e le 26 ore divise su 6 giorni. Ogni attivit? svolta sar? monitorata e verr? assicurata la presenza di un tutor didattico-organizzativo per tutta la durata del tirocinio, che seguir? il tirocinante e ne verificher? le crescenti competenze, cos? pure le eventuali difficolt? rilevate, affrontate in contesto di supervisione. Alla fine del tirocinio ? previsto un elaborato finale che sar? finalizzato alla messa in atto delle competenze apprese e dell'esperienza fatta.
Progetto tirocinio pratico post lauream
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il progetto di tirocinio proposto dalla Fondazione Silvano Andolfi tende a valorizzare le competenze del tirocinante, nel progetto il tirocinante sar? di supporto alle attivit? inerenti la clinica. Si svilupperanno le sue capacit? clinico-diagnostiche attraverso le riunioni con le ?quipe che seguono i casi e l'affiancamento del tutor che seguir? il tirocinante lungo il percorso di formazione.
Il tirocinante alla fine del tirocinio sar? in grado di rispondere alla prima telefonata degli utenti e potr? raccogliere le informazioni attraverso una scheda telefonica, predisposta per le interviste telefoniche,che presenter? durante le riunioni di equipe. Inoltre sar? in grado di produrre un resoconto clinico. In particolare gli sar? offerta la possibilit? di partecipare al lavoro clinico attraverso l'osservazione diretta, dietro uno specchio unidirezionale, dell'attivit? clinica del Servizio di Consulenza a famiglie Straniere. Verr? utilizzato il metodo di osservazione relazionale con la compilazione delle relative schede di osservazione. Verr? approfondito il lavoro di stesura di relazioni e resoconti clinici dei casi seguiti e alla fine del semestre il tirocinante presenter? un lavoro su un caso concluso individuando le fasi del processo clinico, il lavoro verr? presentato sia in gruppo che individualmente. Al tirocinante verranno fornito inoltre le competenze per utilizzare alcuni degli strumenti utilizzati psicologia sistemico-relazionale.
tirocinio pratico post-lauream area clinica
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il progetto di tirocinio proposto dalla Fondazione Silvano Andolfi tende a valorizzare le competenze del tirocinante, nel progetto il tirocinante sar? di supporto alle attivit? inerenti la clinica. Si svilupperanno le sue capacit? clinico-diagnostiche attraverso le riunioni con le ?quipe che seguono i casi e l'affiancamento del tutor che seguir? il tirocinante lungo il percorso di formazione.
Il tirocinante alla fine del tirocinio sar? in grado di rispondere alla prima telefonata degli utenti e potr? raccogliere le informazioni attraverso una scheda telefonica, predisposta per le interviste telefoniche,che presenter? durante le riunioni di equipe. Inoltre sar? in grado di produrre un resoconto clinico. In particolare gli sar? offerta la possibilit? di partecipare al lavoro clinico attraverso l'osservazione diretta, dietro uno specchio unidirezionale, dell'attivit? clinica del Servizio di Consulenza a famiglie Straniere. Verr? utilizzato il metodo di osservazione relazionale con la compilazione delle relative schede di osservazione. Verr? approfondito il lavoro di stesura di relazioni e resoconti clinici dei casi seguiti e alla fine del semestre il tirocinante presenter? un lavoro su un caso concluso individuando le fasi del processo clinico, il lavoro verr? presentato sia in gruppo che individualmente. Al tirocinante verranno fornito inoltre le competenze per utilizzare alcuni degli strumenti utilizzati psicologia sistemico-relazionale.
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001488_001
FONDAZIONE SILVANO ANDOLFI
VIA ADOLFO VENTURI, 22 - ROMA - 00162 (ROMA)
CAVALIERI LORENA
fondando@tin.it