X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: CENTRO DELL'ANZIANO SRL
Anno Costituzione: 1991
Codice Fiscale: 08672380154
Partita Iva: 00920220969
Indirizzo: PIAZZA SAN VITO 33
Città: LENTATE SUL SEVESO
Cap: 20823
Provincia: MB
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: GIOVANNI BATTISTA MAZZOLENI
Mail legale rappresentante: info@villa-cenacolo.it
Psicologo Referente: ALESSANDRO CHINELLO
Psicologo Referente Email: alessandro.chinello@villa-cenacolo.it
Mail di riferimento ente: info@villa-cenacolo.it
Pec: villa.cenacolo@legalmail.it
Numero di telefono: 0362560213
Indirizzo Web: www.villa-cenacolo.it
Attività psicologica Ente
Il servizio di Neuropsicologia clinica ha lo scopo di valutare la condizione psicologica e cognitiva degli ospiti che accedono per la prima volta nella struttura attraverso una valutazione neuropsicologica delle funzioni cognitive e delle alterazione neuro-psichiatriche e comportamentali. Dal 2016, è prevista un'attività di monitoraggio periodico dello status cognitivo degli ospiti della struttura e un'attività di riabilitazione neuropsicologica (conservazione delle funzioni residue) attraverso sedute periodiche di stimolazione cognitiva individuale a piccoli gruppi gestiti direttamente dallo psicologo-referente del servizio (Dott. Alessandro Chinello).
Oltre alla valutazione e monitoraggio delle funzioni cognitive degli ospiti della struttura, il Servizio prevede un'attività di supporto psicologico per gli anziani che mostrano disturbi reattivi legati al disadattamento ambientale e all'accettazione della propria disabilità fisica. Inoltre è offerto un servizio di counseling sanitario per i familiari degli ospiti e un sostegno a breve termine atto a lenire eventuali difficoltà psicologiche legate alla scelta di istituzionalizzare il proprio caro (sensi di colpa, agitazione, vergogna etc.).
In sintesi, le attività svolte dal dott. Alessandro Chinello prevedono:
- colloquio con i pazienti ed eventualmente coi i parenti per la raccolta anamnestica
- somministrazione di test neuropsicologici per la valutazione di deficit cognitivi e psico-comportamentali con la stesura di relazione neuropsicologica d'ingresso
- sedute periodiche di stimolazione cognitiva individuali o a piccolo gruppi (3-4 persone) per pazienti con deterioramento cognitivo lieve-medio.
- riunioni di equipe con medici/educatori per il monitoraggio dei pazienti all?interno dei progetti assistenziali individuali.
- counseling sanitario ai parenti dei pazienti
- monitoraggio e follow-up clinici
- sostegno psicologico focale e a breve termine (counseling)per i pazienti e i parenti
Progetti Ente
Neuropsicologia geriatrica
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il progetto prevede la somministrazione di test cognitivi e comportamentali all'ingresso degli ospiti in residenza con un monitoraggio nel tempo. Inoltre saranno apprese le procedure per una corretta somministrazione dei test e loro scoring (es. MMSE). Secondariamente saranno organizzate riunione di equipe (PAI) al fine di monitorare le condizioni cliniche e cognitive dell'ospite nel tempo attraverso riunioni mensili con il geriatra, fisioterapista, educatore e infermiere. Il tirocinante sar? coinvolto in attivit? di stimolazione cognitiva individuale e in piccoli gruppi utilizzando materiale cartaceo o attraverso supporti digitali (Pc, Ipad).
Infine sar? offerta la possibilit? di un'osservazione e monitoraggio delle variazioni comportamentali degli ospiti legate al disadattamento, ai disturbi psicologici e a disturbi secondari a patologia neurodegenerativa (es. NPI). I principali disturbi che potranno essere considerati riguardano: sintomi depressivi, sintomi ansiosi, accettazione della propria disabilit?, variazioni psichiatriche legate alla malattia di Alzheimer, demenza fronto-temporale e demenze vascolari. Inoltre saranno facilitati incontri psicoeducativi e di orientamento con i famigliari degli ospiti al fine di ridurre eventuali sensi di colpa e per una migliore gestione del rapporto con l'ospite e migliore comprensione dello status cognitivo e delle autonomie residue. Il tirocinante potr? anche partecipare ad incontri di approfondimento gestiti dallo psicologo referente per una migliore comprensione delle aspetti psicogeriatrici presso la struttura.
Basi di Neuropsicologia clinica
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il progetto prevede un approfondimento teorico attraverso la ricerca bibliografica di informazioni psicogeriatriche. Insieme allo psicologo, il tirocinante parteciper? a riunioni di equipe con geriatri, fisioterapisti, infermieri e educatori al fine di pianificare e aggiornare il piano di stimolazioni da effettuarsi all'interno della struttura per l'ospite specifico. Il tirocinante visioner? la somministrazione di test cognitivi (es. MMSE) e comportamentali(es. NPI) atti alla valutazione della cognizione globali e di eventuali variazioni psicopatologiche dell'ospite legate al disadattamento o a talune patologiche cronico neuro-degenerativo (malattia di Alzheimer, demenza frontotemporale, demenza vascolare). Il tirocinante potr? partecipare ad incontri di approfondimento teorico e pratico riguardanti la somministrazione testistica, le basi neuropsicologiche della demenza e la modalit? di assistenza del paziente demente.
Il progetto ha la finalit? di consegnare al tirocinante le basi teoriche e applicative dell'attivit? del neuropsicologo all'interno di una residenza sanitaria per anziani con particolare attenzione alle malattie neuro-degenerative al fine di comprendere i modelli clinici, la modalit? di valutazione, le procedure di stimolazione cognitiva e le procedure per una corretta gestione e inquadramento clinico dei deficit cognitivi presenti nella popolazione geriatrica. Saranno presenti anche un confronto costruttivo con il personale educativo (educatori) al fine di progettare interventi di stimolazione specifici.
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001568_001
CENTRO DELL'ANZIANO SRL
PIAZZA SAN VITO 33 - LENTATE SUL SEVESO - 20823 (MB)
ALESSANDRO CHINELLO
alessandro.chinello@villa-cenacolo.it