X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: Di generazione in generazione srls
Anno Costituzione: 2016
Codice Fiscale: 09536270961
Partita Iva: 09536270961
Indirizzo: via Lorenzo Bartolini 9
Città: Milano
Cap: 20155
Provincia: Milano
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: Maria Luisa De Blasio
Mail legale rappresentante: marialuisadeblasio8@gmail.com
Psicologo Referente: Maria Luisa De Blasio
Psicologo Referente Email: marialuisadeblasio8@gmail.com
Mail di riferimento ente: digenerazioneingenerazione@gmail.com
Pec: digenerazioneingenerazione@lamiapec.it
Numero di telefono: 3518682973; 3402943715
Indirizzo Web: www.digenerazioneingenerazione.com
Attività psicologica Ente
-"Di generazione in generazione" è un centro di formazione alla relazione, gestito da un'équipe di professionisti coordinati da Maria Luisa De Blasio. Il Centro sviluppa la propria attività in tre aree: FORMAZIONE, CLINICA, SOCIALE.
L'area Formazione si suddivide ulteriormente in due: Formazione professionale rivolta a professionisti in formazione o già formati e Formazione personale rivolta a tutti coloro che vogliono crescere nella conoscenza di sé.
L'area Clinica si occupa di consulenza e terapia individuale, di coppie e di famiglia rivolgendosi a bambini, adolescenti, adulti.
L'area Sociale di occupa di sensibilizzazione del territorio al valore della relazione e del dialogo intergenerazionale.
Il tirocinante sarà accompagnato nell'area della formazione professionale e dell'area clinica.

Il Tirocinante, dopo aver formulato un piano di sviluppo professionale con il tutor, parteciperà alle seguenti attività:
- gruppo di sviluppo professionale il cui scopo è la connessione tra la teoria e la pratica professionale e il codice deontologico degli psicologi, la discussione di casi clinici, la supervisione e l'approfondimento di aspetti teorici di alcuni modelli di intervento utilizzati dal Centro;
- osservazione di colloqui di consulenza, previo accordo con i pazienti;
- la somministrazione di strumenti di valutazione e diagnosi;
- riunioni di équipe per la progettazione e l'attuazione di interventi psicoeducativi;
- la conduzione di brevi percorsi di consulenza con supervisione dopo ogni incontro;
- la stesura di una relazione sul proprio percorsi di tirocinio sulla base di una griglia di domande formulate dal tutor.

I progetti che "Di generazione in generazione" svilupperà con il tirocinante riguardano l'area della PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITA' e l'area di PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
Progetti Ente
Progetto tirocinio curriculare
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
obiettivi formativi
? l'acquisizione di strumenti di osservazione, valutazione e diagnosi, progettazione e valutazione di risultati nei percorsi di consulenza individuale;
? l'acquisizione di abilità a lavorare in équipe;
? la valorizzazione dell'apporto di diverse figure professionali nel riconoscimento degli specifici ambiti di intervento;
? l'acquisizione di una crescente capacità di integrare la teoria con i metodi e con una chiara etica della relazione;
? la disponibilità a condividere, confrontare e valutare in modo critico i propri interventi valorizzando il proprio processo motivazione.

Attività svolte
Il Tirocinante, dopo aver formulato un proprio piano di sviluppo professionale con il tutor, parteciperà alle seguenti attività:
? il percorso del gruppo di ?formazione relazionale? il cui scopo è la connessione tra la teoria e la pratica professionale, l?approfondimento del codice deontologico degli psicologi per una chiara etica della relazione;
? la discussione di casi clinici;
? la supervisione e l'approfondimento di aspetti teorici di alcuni modelli di intervento utilizzati dal Centro;
? la relazione sul proprio percorso di tirocinio.

Contenuti della formazione generale
? la formazione all'etica della relazione e agli aspetti deontologici del colloquio;
? la distinzione tra colloquio di consulenza e colloquio di psicoterapia;
? la teoria e i metodi del colloquio in un'ottica relazione,
? l'analisi della domanda connessa con il piano relazione inconscio del paziente;
? la focalizzazione sul contratto e sulla contrattualità;
? la definizione e la stesura di un piano di trattamento;
? l'utilizzo di strumenti diagnostici idonei ai fini del trattamento;
? l?utilizzo di modelli di personalità coerenti con un approccio relazionale.


Contenuti della formazione specifica
? la teoria e i metodi della Psicoterapia Relazionale Integrativa con particolare riferimento alla teoria di personalità, al copione e all'etica del contatto in relazione;
? la focalizzazione sugli Stati dell'Io, sul transfert/controtransfert, mediante l'osservazione della comunicazione verbale e non verbale;
? la connessione tra il copione di vita e altri modelli di lettura della personalità, in particolare la teoria dell'attaccamento e la psicoterapia intersoggettiva;
? alcuni elementi di lettura delle dinamiche di gruppo.
Progetto Psicologia dello sviluppo
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia sociale
Di generazione in generazione è impegnata a promuovere attività in ambito sociale volte allo sviluppo delle competenze relazionali al fine di facilitare la crescita, ad ogni età, del valore dell'integrazione della persona in ogni suo aspetto: fisico, emotivo, cognitivo, comportamentale.
Il tirocinante sarà accompagnato a conoscer e utilizzare il modello Integrativo per la lettura della diagnosi e della progettazione in ambito sociale e psicoeducativo.


L'attività del tirocinante è suddivisa in una parte formativa e una parte pratica.

i contenuti della parte formativa riguardano:
- la psicologia del gruppo e la gestione della leaderschip
- la lettura delle dinamiche di gruppo;
- la contrattualità a più mani;
- distinzione tra un gruppo educativo, di apprendimento, di sviluppo delle aree riguardanti le potenzialità evolutive;
- riconoscimento dell'area di sviluppo potenziale;
- individuazione dei bisogni relazionali specifici delle diverse fasi evolutive;

nella parte esperienziale il tirocinanete parteciperà
- al gruppo di intervisione del Centro;
- osserverà il lavoro di colleghi impegnati nella conduzione di piccoli gruppi;
- svilupperà un proporio piano di intervento sociale su un'area di interesse specifica concordata con il tutor.









avviato ad una attenta valutazioned della domanda e dell'analisi dei bisogni fomrativi
Progetto Psicologia clinica
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il progetto ha l'obiettivo di acquisire gli strumenti teorici e metodologi per condurre colloqui di consulenza individuali con adulti.
Attraverso la focalizzazione sulla relazione sar? possibile sviluppare:
?-Consapevolezza del proprio e altrui stile di contatto nella relazione, delle proprie e altrui potenzialit? relazionali.
?-Crescita delle competenze professionali in particolare nella diagnosi della sofferenza portata dal cliente, nell'analisi della domanda del cliente e nella gestione dei colloqui di consulenza psicologica.

Obiettivi specifici
?-Permettere l'acquisizione di strumenti di lettura verbale e non verbale delle interruzioni del contatto intrapsichico e relazionale;
?-Facilitare l'acquisizione di una lettura della sofferenza del cliente attraverso diversi modelli di personalit?;
?-Individuare e riconoscere i bisogni relazionali portati dal cliente nel colloquio;
?-Individuare le spinte vitali all'integrazione del S? nel cliente;
?-Sviluppare competenze di conduzione di un colloquio di consulenza, in particolare l'utilizzo dell'indagine secondo il modello dell'ATI;
?-Favorire l'integrazione del S? del consulente;
?-Distinguere i confini del proprio intervento all'interno di un lavoro di rete con altri professionisti.

Modalit? di attuazione di tale progetto prevede una parte di formazione torica che, a partire dalle conoscenza gi? acquisite dal tirocinante offra gli elementi significativi di specifici modello teorici; la supervisione, la partecipazione a incontri di discussione su casi clinici, l'osservazione di colloqui e, nel tempo la conduzione di colloqui di consulenza.
Sar? incoraggiata, nel tirocinante, la capacit? di contatto in relazione, la capacit? di auto-consapevolezza e contatto interno, l'osservazione, la valutazione e la formulazione di un piano di trattamento e la verifica dei risultati raggiunti.
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001634_001
x Di Generazione in generazione
Via Lorenzo Bartolini 9 - Milano - 20155 (Milano)
Maria Luisa De Blasio
marialuisadeblasio8@gmail.com