X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: Associazione Zecora
Anno Costituzione: 2013
Codice Fiscale: 92037470454
Partita Iva:
Indirizzo: Viale Stazione 30
Città: Massa
Cap: 54100
Provincia: Ms
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: Roberta Menchini
Mail legale rappresentante: Docroberta.menchini@gmail.com
Psicologo Referente: Roberta menchini
Psicologo Referente Email: Docroberta.menchini@gmail.com
Mail di riferimento ente: Associazionezecora@gmail.com
Pec: Roberta.menchini@psypec.it
Numero di telefono: 33848657063384865706
Indirizzo Web:
Attività psicologica Ente
AREA CLINICA: Diagnosi e Trattamento Psicoterapeutico e Farmacologico (incontri in equipe)
AREA ETA' EVOLUTIVA: il servizio si rivolge a bambini che incontrano difficoltà nella comunicazione, nel linguaggio, nell?autonomia scolastica, nel comportamento e nell?espressione emotiva, mettendo a disposizione un?equipe specializzata (Neuropsichiatra infantile, Logopedista, psicologi, Tutor, Psicomotricisti) per la valutazione, il potenziamento e il tutoraggio dei percorsi evolutivi), si svolge attività diagnostica e intervento terapeutico individuale e di gruppo attraverso progetti laboratoriali
LABORATORI: Pittura Creativa, Lavorazione della creta, Musicoterapia, counselling teatrale. Tutte attività svolte a seguito di progetti costruiti in equipe a seguito di inquadramento diagnostico, supervisione e monitoraggio in equipe.
AREA COMPORTAMENTO ALIMENTARE: vengono trattate in equipe che comprende dietista, endocrinologo, nutrizionista, psichiatra,psicologo e psicoterapeuta: l'eating emozionale, obesità, disturbi metabolici, anoressia e bulimia.
AREA FORENSE: Un'area specializzata in psicologia e psichiatria forense con supporto della consulenza legale si occupa di mediazione familiare, collabora con il TM, con la Procura di Pisa e Lucca, con il GIP di La Spezia, nella tutela dei Minori, sia in escussione che in perizia, con l'utilizzo dei protocolli psicodiagnostici clinici.
Sportelli d'ascolto gratuiti: L'associazione Zecora Attiva sul Territorio uno sportello d'ascolto per gli adolescenti, uno sull'orientamento sessuale e l'identità di Genere e uno sulla tutela delle donne.
I tirocinanti saranno coinvolti in una parte pratica, seguendo le attività cliniche del centro, assistendo ai colloqui, alle riunioni di equipe, alla somministrazione e allo screening di test psicodiagnostici, alle audizioni, laddove concesso, nelle pratiche forensi, nelle consulenze di mediazione familiare e in tutte gli spazi formativi (incontri aperti, convegni, lezioni...)
Progetti Ente
Diventare genitori: sostegno alla genitorialità nelle fasi di creazione e sviluppo della famiglia
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
L'Associazione Zecora ha deciso istituito un servizio gratuito in favore delle famiglie del territorio. Il progetto ha lo scopo di fornire un SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE NEL RUOLO GENITORIALE dalla fase dell'Attesa (sia essa costituita dall'inizio di una gravidanza naturale, che da un artificiale o dall'adozione) e lungo le successive fasi quali l'ARRIVO e le FASI DELLO SVILUPPO (fino all'adolescenza).
Il tirocinante assisterà l'operatore nel sostegno ai genitori in un ciclo di incontri della durata di circa 90 minuti a cadenza quindicinale per la durata di 9 mesi. Oltre all'approfondimento di tematiche relative alla genitorialità, all'aspettativa e alle fantasie talvolta anche ansiogene relative al futuro figlio, sono prevista tre attività laboratoriali della durata di un ora a cadenza settimanale e vengono scelte dai soggetti tra le seguenti: canto prenatale/yoga e gruppi di ascolto in cui il TIROCINANTE avrà il ruolo di osservatore.
Nella fase di ARRIVO, rivolta a genitori e neonati il tirocinante parteciperà al ciclo di incontri a cadenza mensile dove si approfondiscono le tematiche della prima fase di sviluppo e di svezzamento, sostenendo, e talvolta monitorando, il percorso genitoriale in questa fase piena di domande e di prime difficoltà, soprattutto quando l'aspettativa si incontra con una realtà che può avere diverse caratteristiche. Parteciperà attivamente alle attività laboratoriali di massaggio infantile canto post-natale nel ruolo di osservatore delle modalità relazionali con particolare attenzione agli stili di attaccamento. Sarà presente alle riunioni di equipe dove si analizzeranno vissuti e dinamiche delle neo-famiglie anche con l'utilizzo di videoregistrazioni.
L'area delle CRITICITA', attivata in questo progetto, è l'ambito che maggiormente vede attuarsi le competenze psicologiche (colloquio, analisi della domanda, test psicodiagnostici, stesura del progetto) fornisce servizio trasversale a cui possono fare accesso le famiglie che si trovano ad affrontare delle criticità (malattia, post-partum, separazione, crisi): il tirocinante potrà partecipare agli incontri con gli utenti e lavorare in equipe alla presa in carico.
Con questo tipo di percorso si intende formare il tirocinante alla possibilità di utilizzare nozioni acquisite nel percorso accademico nella pratica della prevenzione e cura dell'utente. Avvicinarlo all'ascolto empatico, all'osservazione attiva e all'incontro con una equipe.
Il progetto prevede anche la stesura di report e successiva pubblicazione. Il tirocinante sarà impiegato nella somministrazione nello scooring, sotto supervisione del tutor, della batteria di test prevista: CBA, scala wdeq sulle rappresentazioni materne, irmag; in itinere; questionario di gradimento da parte delle famiglie.
IMPEGNO TIROCINANTE 20-25 ore settimanali
Sportello ascolto preadolescenti e adolescenti
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
La presenza di uno Sportello di Ascolto Psicologico è una grande opportunità per affrontare e risolvere problematiche inerenti la crescita, alla dispersione scolastica, al bullismo, o ancora tipicamente connesse al periodo dell'adolescenza. Lo Sportello di Ascolto, quindi, è uno spazio dedicato prioritariamente ai ragazzi, ai loro problemi, alle loro diffcoltà con il mondo della scuola, la famiglia, i pari, ma è anche un possibile spazio di incontro e confronto per i genitori per capire e contribuire a risolvere le difficoltà che naturalmente possono sorgere nel rapporto con un figlio che cresce. L'equipe di Zecora, dunque, è a disposizione degli studenti, dei genitori, degli insegnanti che desiderino un confronto con un esperto di relazioni e comunicazione tenuto al segreto professionale. Il colloquio che si svolge all'interno dello Sportello d'Ascolto non ha fini terapeutici, ma di consulenza psicologica, per aiutare il ragazzo a individuare i problemi ed indicando le possibili vie atte al miglioramento della qualità della vita.
La riflessione con l'esperto permette di ridurre la confusione, ristabilire ordini di priorità sulla base dei valori del ragazzo, focalizzare le proprie esigenze tenendole separate dalle pressioni di tipo sociale cui l'adolescente è sensibile. La tutela offerta dalla segretezza professionale e l'instaurazione di un clima di non giudizio, favoriscono una profonda ri essione sulla propria esperienza.
Prevede un massimo di 1-3 incontri per soggetto per consentirgli di focalizzare le soluzioni attuabili, a riscoprire le proprie potenzialità inespresse, ad uscire dall'impasse che in alcuni momenti della vita causa passività e sofferenza.
Se, invece, nel corso degli incontri dovessero emergere problematiche che necessitano un maggior approfondimento, l'equipe fornirà opportune indicazioni per un adeguato proseguimento del percorso.
Lo sportello è attivo lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14 alle 19.
IL TIROCINANTE SARA' PRESENTE A TUTTI I COLLOQUI per un impegno settimanale di 15 ore settimanali di sportello.
I colloqui che verranno autorizzati alla audioregistrazione verranno sbobinati dal tirocinante e portati in supervisione; il tutor mette a disposizione 4 ore settimanali per analizzare insieme al tirocinante la dinamica del colloquio, i contenuti emersi e le ipotesi di lavoro.
La supervisione è prevista un giorno a settimana, nella mattina del martedì dalle ore 10 alle ore 12 e, se necessario del giovedì dalle ore 10 alle ore 12. Il tirocinante è chiamato alla partecipazione alla supervisione in aumento una delle due giornate proposte, con un impegno orario di almeno 2 ore settimanali.
CRISALIDE SPORTELLO DI ASCOLTO all? ORIENTAMENTO SESSUALE E IDENTITA? DI GENERE
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
CRISALIDE SPORTELLO DI ASCOLTO all? ORIENTAMENTO SESSUALE E IDENTITA? DI GENERE
 
Il Progetto nasce all'interno di una specifica équipe interdisciplinare di Zecora (psicologo, psichiatra, neuropsichiatra infantile, counsellor, endocronochirurgo, cardiofisiologo, endoctinologo) che si è voluta dedicare anche all'area dell'orientamento sessuale e dell'identità di genere a partire dalla prima infanzia fino all'età adulta.
Il Progetto di Zecora su questo tema e si propone di fornire uno spazio di consulenza e supporto psicologico ad adolescenti, giovani adulti, coppie e famiglie che si trovano ad affrontare tematiche inerenti l'orientamento sessuale e/o l'identità di genere.
CRISALIDE vuole essere uno spazio aperto a tutti coloro che sentono l'esigenza di avere un luogo e un tempo nel quale riconoscere e riconoscersi nelle proprie risorse e nella propria identità. Si rivolge anche inoltre alle famiglie di adolescenti e giovani adulti LGBT che spesso cercano un contesto di supporto e di confronto in merito sia alle rappresentazioni sociali correlate allo stile di vita delle persone LGBT sia alla presenza di veri e propri atteggiamenti omo- e trans- fobici da parte di uno o più familiari.
LE ATTIVITÀ OFFERTE:
consulenza per l'adolescente e il giovane adulto;
consulenza per la coppia genitoriale e per la famiglia;
consulenza per coppie LGBT;
Valutazione psicodiagnostica;
Informazioni di percorso: legali, ormonali, chirurgiche.
Lo sportello è gratuito ed anonimo
Psicodiagnostica e Psicologia Clinica forense
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
L?esperienza di tirocinio si pone come obiettivo formativo e professionalizzante la capacità di riconoscere e utilizzare nozioni acquisite nel percorso accademico all'interno della pratica psicologica, sia nell'ambito della prevenzione che della progettazione della presa in carico del paziente, sia in ambito peritale per la valutazione della credibilità clinica. Avvicinarlo all'ascolto empatico, all'osservazione attiva e all'incontro con una equipe.
Ci si propone inoltre di rafforzare la visione clinica del funzionamento del soggetto sia attraverso il sistema diagnostico di riferimento (DSMV) sia attraverso una visione di insieme del suo funzionamento nelle attività, ruoli e relazioni del suo sistema di vita.
Parteciperà alle seguenti attività: nell'area Psicodiagnostica assisterà alla valutazione e successiva alla progettazione del percorso psicologico, nonché alle sedute all'interno degli sportelli d'ascolto; parteciperà ai colloqui ananmnestici, alle riunioni di equipe e potrà assistere a tutte le attività laboratoriali in cui il soggetto sarà inserito allo scopo riabilitativo.
Assisterà agli incontri rivolti alle coppie in attesa e divenute genitori della durata di circa 90 minuti a cadenza sulle tematiche relative alla genitorialità. Parteciperà attivamente alle attività di formazione che mensilmente vengono organizzate ed hanno come tema la formazione del carattere e il disagio clinico (ansia, depressione, disturbi dell'area relazionale). Sarà presente alle riunioni di equipe dove si analizzeranno vissuti e dinamiche del paziente anche con l'utilizzo di videoregistrazioni. Potrà assistere ai colloqui di escussione in ambito penale qualora autorizzati dal PM e alla costruzione e stesura della perizia: il tirocinante potrà partecipare agli incontri con gli utenti e lavorare in equipe alla presa in carico. Il tirocinante sarà coinvolto nella somministrazione nello scooring di test psicodiagnostici.
La formazione generale del tirocinante si declina in un approfondimento, anche in termini teorici dello sviluppo del carattere, della psicopatologia, della struttura del colloquio clinico e della formulazione dei progetti terapeutici allo scopo di sviluppare la capacità di osservazione, comprendere e sperimentare la stesura di un progetto di equipe.
- affiancamento nella somministrazione e scooring di test psicodiagnostici
- affiancamento nella messa in atto dei progetti costruiti in equipe sul soggetto
- osservazione diretta delle dinamiche relazionali terapeuta paziente (l'alleanza e il ruolo del terapeuta, transfert e controstransfert, risoluzione del contratto)
- assistenza ai colloqui clinici e alla presa in carico
- partecipazione attiva alle attività formative rivolte all'utenza
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001722_001
associazione zecora
viale stazione 30 - massa - 54100 (ms)
menchini
docroberta.menchi@gmail.com