X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: FONDAZIONE CASA DI RICOVERO SANTA MARIA AUSILIATRICE ONLUS
Anno Costituzione: 01/01/2004
Codice Fiscale: c.f. 80017150162
Partita Iva: p. iva 01066880160
Indirizzo: VIA MONTE GLENO, 49
Città: BERGAMO
Cap: 24125
Provincia: BERGAMO
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: FABRIZIO LAZZARINI PROCURATORE SPECIALE
Mail legale rappresentante: segreteria.generale@fondazionecarisma.it
Psicologo Referente: ALEX SOLI
Psicologo Referente Email: a.soli@fondazionecarisma.it
Mail di riferimento ente: formazione@fondazionecarisma.it
Pec: fondazionecarisma@pec.it
Numero di telefono: 035 4222222
Indirizzo Web: www.fondazionecarisma.it
Attività psicologica Ente
Valutazione neuropsicologica c/o C.D.C.D. e U.O. Riabilitazione. Valutazione psicodiagnostica c/o U.O.
Psicogeriatria. Riabilitazione neuropsicologica di diversi domini cognitivi in pazienti affetti da danno neurologico di diversa eziologia, sia in regime ambulatoriale che di degenza, con training personalizzati attraverso strumenti tradizionali e software (COGNIPLUS e altri). Valutazione dello stress caregiving-correlato all?accoglienza e assistenza psicologica continua (burden, lutto) per il sostegno del familiare c/o Nuclei Alzheimer e Centro Diurno Integrato. Conduzione di gruppi di supporto psicologico per caregivers di persone con diagnosi di demenza. Eventi periodici di formazione al caregiving della demenza per nuovi utenti C.D.C.D.. Eventi di formazione e aggiornamento del personale sanitario rispetto a tematiche organizzative, assistenziali e scientifiche nell?ambito della demenza. Ideazione, attuazione e supervisione di interventi non farmacologici nei Nuclei Alzheimer con altre figure professionali e volontari. Interventi di valutazione e counselling psicologico presso il servizio ADI, nelle attivazioni dei voucher cure palliative o decreto 2942. Assistenza psicologica continua all?ospite con demenza c/o Nuclei Alzheimer: gestione di episodi acuti di BPSD, valutazioni periodiche di ospiti con conclamata (o a rischio) sintomatologia ansioso ? depressiva. Ideazione e attuazione di progetti di ricerca scientifica nel campo della psicologia clinica, delle neuroscienze e delle terapie non farmacologiche, anche in collaborazione con l?Università di Bergamo e Pavia.
Progetti Ente
NEUROPSICOLOGIA DELL? INVECCHIAMENTO: CLINICA, FORMAZIONE E RICERCA
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia generale e Sperimentale
Assistenza del tirocinante ad attività di:
- Elaborazione dei risultati di test neuropsicologici impiegati nella valutazione del decadimento e del danno cognitivo acquisito nell?adulto.
- Stesura degli esiti di percorsi riabilitazione neuropsicologica di diversi domini cognitivi in pazienti affetti da danno neurologico di diversa eziologia, sia in regime ambulatoriale che di degenza.
- Allestimento e pianificazione dei contenuti di eventi periodici di formazione al caregiving della demenza per nuovi utenti C.D.C.D.
- Allestimento e pianificazione dei contenuti di eventi periodici di formazione e aggiornamento del personale sanitario rispetto a tematiche organizzative, assistenziali e scientifiche nell?ambito della psicologia dell?invecchiamento e della psiconcologia.
- Programmazione di ausili informatici implementabili nel lavoro psicologico (testistica).
- Analisi dei dati di progetti di ricerca scientifica nel campo della psicologia clinica, delle neuroscienze e delle terapie non farmacologiche, con collaborazioni già attive con l?Università di Bergamo e Pavia.

Attraverso l?osservazione dell?impiego di metodi e strumenti quali:
- Confronto multidisciplinare dedicato in equipe.
- Analisi dei risultati di test neuropsicologici cartacei e informatizzati.
- Analisi dei risultati cartacei e informatizzati di riabilitazione neuropsicologiche (Cogniplus, ROT e altri).
- Slide e percorsi di approfondimenti tematici nella letteratura di settore.
- Applicativi Office, VBA
- Tecniche di analisi dei dati, applicativi Excel e SPSS

Con l?obiettivo di raggiungere progressiva autonomia in atti tipici della professione di dottore in tecniche psicologiche per i servizi alla persona e alla comunità quali:
- Elaborazione di risultati psicometrici finalizzata all?interpretazione del clinico Psicologo.
- Elaborazione di risultati di percorsi riabilitativi funzionali di deficit neuropsicologici dell?adulto.
- Collaborazione con lo Psicologo in eventi e percorsi formativi a tema per caregiver o altri professionisti.
- Programmazione informatica finalizzata alla creazione di strumenti utili alla professione.
- Collaborazione con lo psicologo nell?attuazione di uno studio sperimentale in ambito psicologico.
PSICOLOGIA DELL?INVECCHIAMENTO E DEL CAREGIVING
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
Assistenza del tirocinante ad attività di:
- Elaborazione dei risultati di test psicodiagnostici, in particolare nel contesto della psicologia dell?invecchiamento e della cronicità.
- Elaborazione dei risultati di test o analisi teorica di colloqui finalizzati alla valutazione dello stress caregiving-correlato all?accoglienza e all?assistenza psicologica continua (burden, lutto) per il sostegno del familiare c/o diverse U.O.
- Allestimento e debriefing di gruppi di supporto psicologico per caregivers di persone con diagnosi di demenza.
- Elaborazione dei risultati di test e analisi di protocolli per lo screening e sostegno psicologico all?ospite anziano fragile (con e senza decadimento cognitivo) o cronico (SLA, SM), con conclamata (o a rischio) sintomatologia psicopatologica.
- Allestimento e impostazione di interventi non farmacologici per utenti con decadimento cognitivo, anche con altre figure professionali e volontari.
- Osservazione di elementi della cartella clinica psicologica e degli strumenti informatici dedicati.
- Osservazione dell?elaborazione del Piano Individuale dell?ospite ricoverato, con particolare riferimento agli aspetti affettivi, relazionali e sociali.

Attraverso l?osservazione dell?impiego di metodi e strumenti quali:
- Analisi teorica dello svolgimento di colloqui clinici individuali e di gruppo.
- Confronto multidisciplinare dedicato in equipe, riunione periodica per PI, discussione in consegna.
- Esiti di test psicodiagnostici cartacei e informatizzati.
- Risultati dell?esperienza di conduzione di un gruppo di sostegno psicologico (modello Café Alzheimer).
- Esiti dell?applicazione di protocolli di intervento psicologico (Bereavement Debriefing Sessions, Mindfullness, PMR e altri).
- Percorsi di approfondimenti tematici nella letteratura di settore.
- Applicativi Office, cartella clinica informatizzata (MyCare).
- Modelli semi-strutturati per la valutazione in sede PI.

Con l?obiettivo di raggiungere progressiva autonomia in atti tipici della professione di dottore in tecniche psicologiche per i servizi alla persona e alla comunità quali:
- Elaborazione dei risultati psicometrici di test finalizzati alla valutazione psicodiagnostica successiva da parte dello psicologo e collaborazione con lo stesso per il sostegno psicologico nell?ambito adulto e della cronicità.
- Elaborazione dei risultati psicometrici finalizzata alla valutazione del distress caregiving-correlato e collaborazione con lo psicologo nell?attuazione di interventi di sostegno psicologico individuali e di gruppo per caregiver.
- Impostazione di terapie non farmacologiche dedicate alla persona con BPSD secondo le modalità definite dallo psicologo.
- Gestione di alcuni elementi (non psicodiagnostici) della cartella clinica psicologica cartacea e informatizzata.
- Assistenza all?elaborazione di un PI secondo normativa vigente, per quanto di pertinenza.
PSICOLOGIA DELL?INVECCHIAMENTO E DEL CAREGIVING
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
Assistenza del tirocinante ad attività di:
- Valutazione psicodiagnostica, in particolare nel contesto della psicologia dell?invecchiamento e della cronicità.
- Valutazione dello stress caregiving-correlato all?accoglienza e assistenza psicologica continua (burden, lutto) per il sostegno del familiare c/o diverse U.O.
- Conduzione di gruppi di supporto psicologico per caregivers di persone con diagnosi di demenza.
- Interventi di supporto individuali e di gruppo a sostengo psicologico del personale sanitario-assistenziale (lutti traumatici, burden)
- Screening e sostegno psicologico all?ospite anziano fragile (con e senza decadimento cognitivo) o cronico (SLA, SM), con conclamata (o a rischio) sintomatologia psicopatologica.
- Attuazione e supervisione di interventi non farmacologici per utenti con decadimento cognitivo, anche con altre figure professionali e volontari.
- Gestione della cartella clinica psicologica e degli strumenti informatici dedicati.
- Elaborazione del Piano Individuale dell?ospite ricoverato, con particolare riferimento agli aspetti affettivi, relazionali e sociali.

Attraverso l?osservazione dell?impiego di metodi e strumenti quali:
- Colloqui clinici individuali e di gruppo.
- Confronto multidisciplinare dedicato in equipe, riunione periodica per PI, discussione in consegna.
- Test psicodiagnostici cartacei e informatizzati.
- Tecniche di conduzione di un gruppo di sostegno psicologico (modello Café Alzheimer).
- Protocolli di intervento psicologico (Bereavement Debriefing Sessions, Mindfullness, PMR e altri).
- Percorsi di approfondimenti tematici nella letteratura di settore.
- Applicativi Office, cartella clinica informatizzata (MyCare).
- Modelli semi-strutturati per la valutazione in sede PI.

Con l?obiettivo di raggiungere progressiva autonomia in atti tipici della professione psicologica quali:
- Valutazione psicodiagnostica e sostegno psicologico nell?ambito adulto e della cronicità.
- Valutazione del distress caregiving-correlato e attuazione di interventi di sostegno psicologico individuali e di gruppo per caregiver.
- Conduzione di interventi di supporto psicologico individuali e di gruppo per operatori sanitari-assistenziali a rischio burnout o stress post-traumatico.
- Progettazione e attuazione di terapie non farmacologiche dedicate alla persona con BPSD.
- Gestione della cartella clinica psicologica cartacea e informatizzata.
- Elaborazione di un PI secondo normativa vigente, per quanto di pertinenza psicologica.
NEUROPSICOLOGIA DELL?INVECCHIAMENTO: CLINICA, FORMAZIONE E RICERCA
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia generale e Sperimentale
Assistenza del tirocinante ad attività di:
- Valutazione neuropsicologica del decadimento e del danno cognitivo acquisito nell?adulto.
- Riabilitazione neuropsicologica di diversi domini cognitivi in pazienti affetti da danno neurologico di diversa eziologia, sia in regime ambulatoriale che di degenza, con training personalizzati e di gruppo.
- Conduzione di eventi periodici di formazione al caregiving della demenza per nuovi utenti C.D.C.D.
- Conduzione di eventi periodici di formazione e aggiornamento del personale sanitario rispetto a tematiche organizzative, assistenziali e scientifiche nell?ambito della psicologia dell?invecchiamento e della psiconcologia.
- Programmazione e gestione di ausili informatici implementabili nel lavoro psicologico (testistica).
- Attuazione di progetti di ricerca scientifica nel campo della psicologia clinica, delle neuroscienze e delle terapie non farmacologiche, con collaborazioni già attive con l?Università di Bergamo e Pavia.

Attraverso l?osservazione dell?impiego di metodi e strumenti quali:
- Colloqui clinici individuali e di gruppo.
- Confronto multidisciplinare dedicato in equipe.
- Test neuropsicologici cartacei e informatizzati.
- Protocolli di riabilitazione neuropsicologica cartacei e informatizzati (Cogniplus, ROT e altri).
- Slide e percorsi di approfondimenti tematici nella letteratura di settore.
- Applicativi Office, VBA
- Tecniche di disegno sperimentale e analisi dei dati, applicativi Excel e SPSS


Con l?obiettivo di raggiungere progressiva autonomia in atti tipici della professione psicologica quali:
- Valutazione neuropsicologica nell?ambito adulto.
- Riabilitazione neuropsicologica nell?ambito adulto.
- Progettazione e conduzione di eventi e percorsi formativi a tema per caregiver o altri professionisti.
- Programmazione informatica finalizzata alla creazione di strumenti utili alla professione.
- Disegno e attuazione di uno studio sperimentale in ambito psicologico.
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001843_001
FONDAZIONE CASA DI RICOVERO SANTA MARIA AUSILIATRICE ONLUS
VIA MONTE GLENO, 49 - BERGAMO - 24125 (BERGAMO)
ALEX SOLI
a.soli@fondazionecarisma.it