X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: Chiara Mariasole Carugati - studio di psicologia
Anno Costituzione: 2005
Codice Fiscale: CRGCRM77H59B639K
Partita Iva: 020920070139
Indirizzo: Via Moriggia 3
Città: Monza
Cap: 20900
Provincia: MB
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: Chiara Mariasole Carugati
Mail legale rappresentante: cmcarugati@gmail.com
Psicologo Referente: Chiara Mariasole Carugati
Psicologo Referente Email: cmcarugati@gmail.com
Mail di riferimento ente: cmcarugati@gmail.com
Pec: chiaramariasole.carugati.851@psypec.it
Numero di telefono: 3395998870
Indirizzo Web: www.centropsicologiamonza.it
Attività psicologica Ente
Il Centro Clinico di Psicologia è uno studio professionale di psicologi e psicoterapeuti che dal 2005, anno di avvio dell?attività, erogano prestazioni ad alta specialità nella presa in cura del disagio psichico e delle nuove forme di sofferenza mentale.
Tutti i professionisti operano in libera professione e collaborano fra loro per offrire un intervento integrato e mirato ai singoli utenti.
Le aree cliniche trattate sono i Disturbi d?Ansia e dell?Umore, i Disturbi del Comportamento Alimentare, i Disturbi di Personalità e le Psicosi, i Disturbi Specifici dell?Apprendimento e dell?Età Evolutiva, i Disturbi Post Traumatici, la Psicologia della Salute, il disagio in Adolescenza e le problematiche della Coppia e della Genitorialità.

In ogni area clinica opera una specifica équipe multidisciplinare che effettua la presa in carico diagnostica e terapeutica tenendo conto delle Linee Guida ministeriali (Ministero della Salute e Ministero dell?Istruzione, Università e Ricerca), internazionali del NICE (National Institute for Clinical Excellence) e secondo le indicazioni di buona prassi clinica dell?Organizzazione Mondiale della Salute inerenti i Piani di Salute Mentale.

Collaborano al Centro Clinico di Psicologia le seguenti figure professionali: psicologo, psicoterapeuta, psichiatra, neuropsichiatra infantile, nutrizionista, endocrinologo, logopedista, psicomotricista, mediatore familiare e avvocato civile.
Tutti gli specialisti possiedono formazione ed esperienza specifica per l?area clinica trattata.

Le attività svolte presso lo studio sono :
- primo colloquio conoscitivo teso all'identificazione della domanda
- consultazione psicodiagnostica tramite colloqui ed eventuale somministrazione di test di livello e proiettivi
- presa in carico con percorsi di supporto psicologico e di psicoterapia, a breve e lungo termine, sia del paziente che del caregiver
- interventi di orientamento ai servizi territoriali laddove la domanda non sia compatibile con le offerte del nostro centro
- interventi di psico-educazione sui vari disturbi, sia all'utente che ai familiari
- riunioni di èquipe periodiche, discussione dei casi e raccordo degli interventi congiunti (psicoterapeuta e psichiatra; psicologo, neuropsichiatra e logopedista per le valutazioni DSA)
- progettazione di interventi sul territorio, quali serate informative, divulgative e culturali, interventi nelle scuole su temi di attuale sensibilità (cyberbullismo, social media e vulnerabilità psicologica, attacchi al corpo)
- produzione di articoli divulgativi e di ricerca
Progetti Ente
Psicologia clinica
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
Obiettivo principale del tirocinio : sviluppare le competenze professionali di base necessarie per effettuare interventi di "prevenzione, diagnosi, abilitazione, sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali ed alla comunità" (L. 56/89)

OBIETTIVI FORMATIVI (intermedi e finali) previsti dal progetto di tirocinio (cosa il tirocinante affiancato dal tutor apprenderà durante il semestre di tirocinio svolto nello studio):
a) introduzione al contesto (servizio privato: caratteristiche, limiti, normativa ed aspetti deontologici; aspetti interpersonali, rapporti con le istituzioni, aspetti tecnico-strumentali) entro il quale si svolge il tirocinio;
b) programmazione dell'esperienza di tirocinio, definendo operativamente obiettivi, metodi, fasi ed integrando tale programma con le caratteristiche del contesto;
c) verifica e monitoraggio con il tutor dell'esperienza di tirocinio, con focalizzazione sull'acquisizione di una comprensione critica
d) valutazione dell'esperienza di tirocinio, con riferimento ai risultati formativi raggiunti

COMPETENZE PROFESSIONALI che il tirocinante dovrebbe acquisire al termine dell'esperienza
a) conoscenza delle attività svolte presso il Centro Clinico di Psicologia, studio privato di psicoterapeuti che lavorano in sinergia e collaborazione su i seguenti ambiti clinici: psicologia della coppia, disturbi d'ansia, disturbi depressivi, disturbi di personalità e psicosi, disturbi alimentari, psicologia dell'età e evolutiva, psicotraumatologia, psicologia della salute e psicologia dell'adolescenza.
b) acquisizione degli elementi base per la conduzione di un primo colloquio di valutazione, di accoglimento e definizione e restituzione della domanda;
c) acquisizione delle competenze basilari per un percorso di consultazione psicodiagnostica (setting, finalità della consultazione, raccolta anamnestica e della storia clinica, valutazione della necessità di approfondimenti testali con test di livello e proiettivi)
d) formulazione autonoma di un'ipotesi diagnostica
e) acquisizione delle competenze basilari per la restituzione al paziente di quanto emerso durante la consultazione in termini diagnostici (categoriali e funzionali)
g) conoscenza dei diversi approcci teorici e metodologici in ambito clinico

Attività/metodologie adottate:
- partecipazione alla discussione dei casi presentati in equipe con riferimento all'analisi della personalità del soggetto attraverso i diversi orientamenti psicologici
- confronto periodico col tutor su casi selezionati a fini didattici per comprendere le diverse fasi del trattamento: colloquio di accoglienza, anamnesi, valutazione, formulazione della diagnosi psicologica e del piano terapeutico, percorso di sostegno o psicoterapia, restituzione
- somministrazione e correzione test, con supervisione
- partecipazione alle intervisioni ed alle riunioni organizzative dello studio
- partecipazione all?organizzazione delle serate aperte al pubblico con produzione di articoli divulgativi sulle tematiche trattate
- partecipazione in qualità di uditore di momenti formativi interni
Psicologia Clinica albo B
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
Obiettivo principale del tirocinio : sviluppare le competenze professionali di base necessarie per effettuare interventi di "prevenzione, diagnosi, abilitazione, sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali ed alla comunità" (L. 56/89)

OBIETTIVI FORMATIVI (intermedi e finali) previsti dal progetto di tirocinio (cosa il tirocinante affiancato dal tutor apprenderà durante il semestre di tirocinio svolto nello studio):
a) introduzione al contesto (servizio privato: caratteristiche, limiti, normativa ed aspetti deontologici; aspetti interpersonali, rapporti con le istituzioni, aspetti tecnico-strumentali;
b) programmazione dell'esperienza di tirocinio, definendo operativamente obiettivi, metodi, fasi ed integrando tale programma con le caratteristiche del contesto;
c) verifica e monitoraggio con il tutor dell'esperienza di tirocinio, con focalizzazione sull'acquisizione di una comprensione critica
d) valutazione dell'esperienza di tirocinio, con riferimento ai risultati formativi raggiunti

COMPETENZE PROFESSIONALI che il tirocinante dovrebbe acquisire al termine dell'esperienza
a) conoscenza delle attività svolte presso il Centro Clinico di Psicologia, studio privato di psicoterapeuti che lavorano in sinergia e collaborazione su i seguenti ambiti clinici: psicologia della coppia, disturbi d'ansia, disturbi depressivi, disturbi di personalità e psicosi, disturbi alimentari, psicologia dell'età evolutiva, psicotraumatologia, psicologia della salute e psicologia dell'adolescenza.
b) acquisizione degli elementi base per la conduzione di un primo colloquio di valutazione;
c) acquisizione delle competenze basilari per un percorso di consultazione psicodiagnostica (setting, finalità della consultazione, raccolta anamnestica e della storia clinica, valutazione della necessità di approfondimenti testali con test di livello e proiettivi)
e) acquisizione delle competenze basilari per la restituzione al paziente di quanto emerso durante la consultazione in termini diagnostici (categoriali e funzionali)
g) conoscenza dei diversi approcci teorici e metodologici in ambito clinico
h) conduzione di ricerche bibliografiche su temi specialistici della psicologia clinica
i) stesura e pubblicazione di articoli per blog e siti internet

Attività/metodologie adottate:
- partecipazione alla discussione dei casi presentati in equipe con riferimento all'analisi della personalità del soggetto attraverso i diversi orientamenti psicologici
- confronto periodico col tutor su casi selezionati a fini didattici per comprendere le diverse fasi del trattamento: colloquio di accoglienza, anamnesi, valutazione, formulazione della diagnosi psicologica e del piano terapeutico, percorso di sostegno o psicoterapia, restituzione
- somministrazione e correzione test, con supervisione
- partecipazione alle intervisioni ed alle riunioni organizzative dello studio
- meta analisi della letteratura scientifica
- formazione tecnica specifica su attività di editing in ambito psicologico clinico (scrittura e pubblicazione di articoli per blog)
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001939_001
Centro Psicologia Clinica
via Moriggia 3 - Monza - 20900 (MB)
Chiara Mariasole Carugati
cmcarugati@gmail.com