X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: Centro Progetti Educativi Soc. Coop. Sociale
Anno Costituzione: 2000
Codice Fiscale: 02526090135
Partita Iva: 02526090135
Indirizzo: Via Frangi, 4/6
Città: Villa Guardia
Cap: 22079
Provincia: Como
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: Campolongo Giancarlo
Mail legale rappresentante: g.campolongo@centroprogettieducativi.it
Psicologo Referente: Simionescu Marilena
Psicologo Referente Email: marilena.simionescu@gmail.com
Mail di riferimento ente: info@centroprogettieducativi.it
Pec: centroprogettieducativi@pec.it
Numero di telefono: 031-480764
Indirizzo Web: www.centroprogettieducativi.it
Attività psicologica Ente
Il Servizio Spazio GiraSole svolge attività di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle patologie neurologiche, neuropsicologiche, psichiatriche dell'infanzia e dell'adolescenza e di tutti i disordini dello sviluppo del bambino nelle sue varie forme di espressione: psicomotoria, linguistica, cognitiva, intellettiva, relazionale.
I servizi psicologici spaziano dalla psicoterapia clinica alla neuropsicologia.
Si propone un approccio integrato sulla globalità del bambino, che fa riferimento ad una visione bio-psico-sociale: il nostro obiettivo infatti è realizzare una valutazione dinamica ed un intervento che non si limiti unicamente al recupero o promozione di specifiche abilità, ma che ponga attenzione ai fattori di contesto, ambientali e psico-personali, fornendo un servizio qualificato di supporto e cura alle famiglie, tramite una relazione significativa ed un dialogo costante. Al percorso riabilitativo, è possibile affiancare prestazioni complementari, quali la consulenza alla scuola, il sostegno alla famiglia o un vero e proprio lavoro di rete.
Alcune tra le patologie trattate sono:
Sindromi relazionali (sindrome da scarsa fiducia del sé, disarmonia evolutiva da scarso sé, sindromi da distorsioni della relazione);
Sindromi settoriali (scariche motorie,tic,disturbi somatognosici);
Patologie di ordine neuro-psichiatrico (disturbi evolutivi specifici, ritardi mentali, epilessie, stati nevrotici, stati psicotici);
Patologie neuromotorie,
Disturbi dell'atto motorio (schemi infantili, deficit inibitorio, deficit integrazione somatica..);
Disturbi generalizzati dello sviluppo (Autismo, sindrome di Rett, sindrome di Asperger.);
Disturbi da deficit dell'attenzione con iperattività (ADHD) o instabilità psicomotoria;
Disturbi della personalità; disturbi d'ansia, dell'umore, della condotta;
Disturbi minori del movimento(disprassie/maldestrezza)
Disturbi di apprendimento (disturbi grafo motori, dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia).

Vi è sicuramente una grande attenzione al progetto terapeutico che viene sempre redatto in collaborazione tra tutte le terapiste che si occupano del caso, con la supervisione della neuropsichiatra del centro.


Progetti Ente
PSICOLOGIA
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
l Servizio Spazio GiraSole svolge attività di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle patologie neurologiche, neuropsicologiche, psichiatriche dell'infanzia e dell'adolescenza e di tutti i disordini dello sviluppo del bambino nelle sue varie forme di espressione: psicomotoria, linguistica, cognitiva, intellettiva, relazionale. Per quanto concerne l'area psicologica le attività principali svolte sono:
Sostegno psicologico per problematiche dell'età evolutiva ed adolescenziale (fobia scolare, problematiche relazionali e comportamentali)
Interventi psicologici rivolti a minori con disabilità psichica e fisica
Valutazioni cliniche per evidenziare un quadro generale dei punti di forza e debolezza della persona, utili ad indirizzare al percorso di sostegno più idoneo
Psicoterapia rivolta a soggetti in età evolutiva e alla famiglia
Tirocini:
OBIETTIVI FORMATIVI (INTERMEDI E FINALI) PREVISTI DAL PROGETTO DI TIROCINIO
-Conoscenza delle strutture e dei percorsi d?attuazione delle attività istituzionali.
Sensibilizzazione e apprendimento di strumenti di affinamento psicologico al rapporto clinico e alla lettura psicodinamica di situazioni gruppali e culturali.
-Apprendimento di questioni cliniche attinenti alla psicodiagnosi in area psicodinamica-psicoanalitica e psicosomatica.
PRINCIPALI ATTIVITÀ ASSEGNATE AI TIROCINANTI
1. partecipazione ed osservazione diretta del lavoro dello psicologo con casi clinici
2. partecipazione alla discussione casi nell'équipe multidisciplinare
3. osservazione delle fasi rilevanti del lavoro terapeutico multidisciplinare con alcuna patologie specifiche
4. partecipazione agli incontri scolastici
5)conduzione diretta (affiancato dal tutor), se possibile e se le competenze professionali acquisite lo consentono, di colloqui di primo accesso, di valutazione ed uso di strumenti da valutazione.
6)Lettura e ricerca
7)affiancamento nella progettazione e organizzazione di interventi e/o servizi inerenti l'area psicologica delle strutture
8) adempimenti di procedure normative (cartella clinica, gestione documentale)
9) stesura progetti individuali e servizi
METODOLOGIE UTILIZZATE
1. Graduale autonomizzazione del tirocinante, partendo dall'osservazione diretta a tutte le fasi del lavoro psicologico fino ad arrivare alla possibilità di condurre in prima persona (affiancato dal tutor) colloqui e valutazione, in relazione alle competenze professionali realmente apprese
2. partecipazione alla stesura della relazione cliniche e successivamente stesura in autonomia della relazione stessa
3. partecipazione ad incontri di discussione tematici sulle varie patologie
4. partecipazione al lavoro in équipe multidisciplinare
5. partecipazione agli eventuali eventi di formazione
MODALITA DI VERIFICA
Le acquisizioni vengono confrontate in itinere, ma è prevista la stesura di una relazione finale, su temi concordati col Tutor, per l'accertamento del livello di formazione maturata.
Progetto Tirocinio Albo B
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
1. Le attività descritte nel progetto formativo generico , terranno conto di quanto previsto dalle normative vigenti, pertanto per l?ammissione all?Esame di Stato abilitante all?iscrizione nella Sez. B dell?Albo, le attività saranno finalizzate all'acquisizione delle competenze professionali individuate dalla L. 170/03;
Le attività oggetto del tirocinio includeranno i seguenti ambiti:
- partecipare all'equipe multidisciplinare nella stesura del bilancio delle disabilita', delle risorse, del bisogni e delle aspettative del soggetto, nonche' delle richieste a delle risorse dell'ambiente;
- attuare interventi per la riabilitazione, rieducazione funzionale e integrazione sociale di soggetti con disabilita' pratiche, con deficit neuropsicologici, con disturbi psichiatrici o con dipendenza da sostanze;
- collaborare con lo psicologo nella realizzazione di interventi diretti a sostenere la relazione genitore-figlio, a ridurre il carico familiare, e sviluppare reti di sostegno a di aiuto nelle situazioni di disabilita':
- collaborare con lo psicologo negli interventi psico-educativi e nelle attivita' di promozione della salute, di modifica dei comportamenti a rischio, di inserimento e partecipazione sociale;
- utilizzare test e di altri strumenti standardizzati per l'analisi del comportamento, dei processi cognitivi, delle opinioni e degli atteggiamenti, dei bisogni e delle motivazioni, dell'interazione sociale, dell'idoneita' psicologica a specifici compiti a condizioni;
- elaborare dati per la sintesi psicodiagnostica prodotta dallo psicologo;
- collaborazione con lo psicologo nella costruzione, adattamento e standardizzazione di strumenti di indagine psicologica;
- fare attività didattica nell'ambito delle specifiche competenze caratterizzanti il settore.
PSICOLOGIA SOCIALE
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia sociale
1)osservazione e pratica del colloquio clinico e dell?osservazione contestualizzata a specifici settori (in ambito clinico, scolastico o aziendale);
2)partecipazione alla stesura del bilancio di competenze nelle disabilità e nel disagio, all?analisi delle risorse, dei bisogni e delle aspettative del soggetto, nonché delle richieste e delle risorse dell?ambiente;
3)attuazione di interventi per la riabilitazione, rieducazione funzionale e integrazione sociale di soggetti con disabilità, con deficit neuropsicologici, con deterioramento cognitivo, con disturbi psichiatrici;
4)realizzazione di interventi diretti a sostenere la relazione familiare, a ridurre il carico di assistenza, a sviluppare reti di sostegno e di aiuto nelle situazioni di disabilità;
5)interventi psico-educativi e nelle attività di promozione della salute, di modifica dei comportamenti a rischio, di inserimento e partecipazione sociale;
6)realizzazione di progetti formativi diretti a promuovere lo sviluppo delle potenzialità di crescita individuale e di integrazione sociale, a facilitare i processi di comunicazione, a migliorare la gestione dello stress e la qualità della vita;
7)attività formativa nell?ambito delle specifiche competenze caratterizzanti il settore;
8)partecipazione a studi e ricerche che prevedano la somministrazione di test, non a scopo diagnostico, inserimento e analisi di dati, stesura di report, comunicazione di risultati di studi;
9)Progettazione di interventi in relazione alle attività socioeducative.

OBIETTIVI DA PERSEGUIRE PER IL TIROCINANTE ED ATTIVITA? PROPOSTE
-Progettazione e promozione di servizi volti alla tutela dei soggetti in condizioni di fragilità, svantaggio sociale
-Progettazione e promozione di attività psico-educative di integrazione e partecipazione sociale e culturale, di promozione della salute, prevenzione del disagio sociale
-Osservazione e valutazione delle dinamiche psico-sociali di gruppo all?interno della comunità terapeutica
-Sviluppare competenze di conoscenza e gestione della rete di supporto psico-sociale territoriale
-Favorire il processo di sviluppo dell?autonomia personale nella disabilità, attraverso gli interventi educativi e psicologici mirati e personalizzati
-Individuare le risorse personali, attivare processi atti a svilupparle al fine di occuparle nell?integrazione socio-professionale (inserimento lavorativo protetto)
-Osservazione partecipante al lavoro di equipe multidisciplinare
-Attuare politiche di sostegno psicologico e di rete per le famiglie di persone con disabilità, nonché realizzare interventi diretti al sostegno della relazione familiare e alla riduzione del carico assistenziale
-Collaborazione ai servizi di supporto alla tutela minori
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001951_001
Centro Progetti Educativi Soc. Coop. Sociale
Via Frangi, 4/6 - Villa Guardia - 22079 (Como)
Simionescu Marilena
servizi.educativi@centroprogettieducativi.it
001951_002
Area Disabilita'
Via Michelangelo, 30 - Solbiate con Cagno - 22070 (Como)
Cecchi Valentina
servizi.educativi@centroprogettieducativi.it