X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: Stefano Becagli
Anno Costituzione: 2012
Codice Fiscale: BCGSFN80H14F205A
Partita Iva: 07818800968
Indirizzo: Via Duccio di Buoninsegna 11/M
Città: Assago
Cap: 20090
Provincia: Milano
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: Stefano Becagli
Mail legale rappresentante: info@stefanobecagli.it
Psicologo Referente: Stefano Becagli
Psicologo Referente Email: info@stefanobecagli.it
Mail di riferimento ente: info@stefanobecagli.it
Pec: stefano.becagli.417@psypec.it
Numero di telefono: 3493810997
Indirizzo Web: www.stefanobecagli.it
Attività psicologica Ente
Le attività principali sono svolte in 3 settori:la psicologia clinica, la psicologia del lavoro e la psicologia dello sport.
In ambito clinico ci si occupa di:analisi della domanda,diagnosi psicologica mediante l?utilizzo di colloquio, test e di altri strumenti standardizzati per l?analisi del comportamento,dei processi cognitivi,delle opinioni e degli atteggiamenti, dei bisogni e delle motivazioni,dell?interazione sociale dell?idoneità psicologica a specifici compiti e condizioni,percorsi di sostegno psicologico,stesure di perizie come CTP.
Per la psicologia del lavoro:valutazione rischio stress lavoro correlato, clima organizzativo,realizzazione di progetti formativi diretti a promuovere lo sviluppo delle potenzialità di crescita individuale e di integrazione sociale,a facilitare i processi di comunicazione,a migliorare la gestione dello stress.
Per la psicologia dello sport: applicazione di protocolli per la preparazione mentale dell'atleta (gestione delle emozioni, attenzione, parametri psicofisiologici), realizzazione e pianificazione di intervento per consulenze di preparazione mentale per atleti e/o enti e società sportive, osservazioni contestualizzate su campo.Nei progetti in ambito sportivo l?intervento è strutturato in equipe con tutte le figure professionali: medico dello sport, nutrizionista, fisioterapista, dottori in scienze motorie. I temi dei progetti per la preparazione mentale degli atleti riguardano tecniche per gestire le emozioni, di rilassamento e di training mentale per migliorare la performance agonistica.Gli incontri con gli atleti hanno cadenza settimanale, anche per più giorni a settimana a seconda degli impegni agonistici. Collaborazioni con la Scuola dello Sport del Coni, e diverse società sportive. Le consulenze per i settori giovanili hanno una durata stagionale (9 mesi) nei quali si lavora tramite osservazioni su campo (una a settimana),riunioni di staff (1 a settimana), incontri per genitori e dirigenti(5 incontri totali)
I tirocinanti sono coinvolti mediante affiancamento in diverse attività:
-Osservare contesti organizzativi ed imparare a comprenderne le caratteristiche rilevanti al fine di sviluppare un progetto, svolgendo una corretta analisi della domanda
- Acquisire conoscenze,capacità ed esperienze indispensabili per realizzare interventi psicologici efficaci
-Comprendere le caratteristiche degli strumenti di biofeedback e neurofeedback
-Acquisire competenze professionali complesse attraverso la partecipazioni a progetti nel campo della psicologia del lavoro e dello sport.
Le attività principali:
-Lettura di materiale relativo alla psicologia
-Osservazione e affiancamento a sedute di biofeedback e neurofeedback
-Partecipazione, con compiti stabiliti,alla progettazione e pianificazione di interventi di formazione in contesti organizzativi e per la preparazione mentale su squadre ed atleti, incontri/conferenze per genitori di atleti dei settori giovanili.
-Collaborazione alla predisposizione di materiali di supporto alle azioni consulenziali e delle relative reportistiche.
Progetti Ente
Tirocinio
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
Il progetto di tirocinio verrà costruito con il tirocinante tenendo conto anche degli interessi, conoscenze, aspirazioni sviluppate nel corso del percorso di studio,e si baserà sul raggiungimento di obiettivi prefissati.
L'obiettivo principale del tirocinio sarà quello di sviluppare competenze di base.
Attraverso la partecipazione, l'osservazione e la pratica guidata sotto controllo del tutor, il tirocinante avrà modo di conoscere i vari tipi di intervento che può svolgere lo psicologo.
Il tirocinio avrà l'obiettivo di fornire al tirocinante occasioni di osservazione e affiancamento in diverse realtà: clinica,del lavoro dello sport.
Il tirocinante potrà:
- osservare contesti organizzativi e imparare a comprendere caratteristiche rilevanti al fine di progettare e sviluppare un progetto di aiuto, sostegno e consulenza orientativa rispondente ai bisogni del cliente (individuo, gruppo, organizzazione)
- Acquisire conoscenze, capacità pratiche ed esperienze indispensabili per realizzare interventi psicologici efficaci con particolare riferimento alla psicologia clinica, psicologia del lavoro e psicologia dello sport.
- Comprendere le caratteristiche dei diversi strumenti professionali dello psicologo, il loro corretto utilizzo e deontologicamente fondato e la pertinenza applicativa.
- Acquisire competenze professionali attraverso la partecipazione a progetti ed azioni nell'ambito di servizi e metodologie.
- Approfondimento e acquisizione di nuove conoscenze e competenze in tema di analisi di clima organizzativo, metodi di valutazione dei rischi psicosociali, con particolare attenzione allo stress lavoro-correlato e agli strumenti di misurazione del rischio di stress da lavoro.
Le principali attività riguardano:
- Affiancamento nelle attività di diagnosi e analisi della domanda del cliente
- Affiancamento nelle attività di psicodiagnosi mediante l'utilizzo di test psicodiagnostici e altre strumentazioni es. biofeedback e neurofeedback
- Affiancamento nelle attività di anamnesi di stress assesment in ambito sportivo
- Affiancamento durante corsi di formazione in aula e outdoor per aziende,e corsi di formazione per vari enti (Coni, master di psicologia dello sport, enti privati).
- Partecipazione con compiti stabiliti, alla progettazione di interventi di consulenza per aziende (es. corsi di formazione,valutazione rischio stress lavoro correlato
- Partecipazione con compiti stabiliti,alla progettazione di interventi di consulenza per società sportive
Le metodologie utilizzate sono:
- Inserimento nelle varie attività definite nel piano individuale di tirocinio, con affiancamento del tutor psicologo,previa illustrazione degli obiettivi, del metodo di lavoro e dei compiti assegnati al tirocinante.
- Momenti di riflessione sull'esperienza e monitoraggio attraverso incontri programmati con il tutor psicologo
- Partecipazione alle riunioni e agli incontri di progettazione, pianificazione, realizzazione e valutazione dei progetti e delle azioni consulenziali.
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
001994_001
Stefano Becagli
Via Zurigo 24/4 - Milano - 20147 (Milano)
Stefano Becagli
info@stefanobecagli.it