X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: FONDAZIONE CARITAS DI VIGEVANO
Anno Costituzione: 2012
Codice Fiscale: 94032980180
Partita Iva: 02547070181
Indirizzo: Corso Torino 36/b
Città: Vigevano
Cap: 27029
Provincia: Pavia
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: don Giacomo Chiarello
Mail legale rappresentante: presidente.fondazione@caritasvigevano.it
Psicologo Referente: Augusta Maria Baldi
Psicologo Referente Email: augu.b@libero.it
Mail di riferimento ente: ebellini.fondazione@caritasvigevano.it
Pec: caritasvigevano@pec.it
Numero di telefono: 3474655897
Indirizzo Web: www.caritasvigevano.it
Attività psicologica Ente
Attività di ascolto: rivolta a minori e adulti in grave stato di marginalità sociale, con problematiche legate al carcere o fine pena, giovani e gruppi a rischio di dipendenze comportamentali o da sostanze, donne maltrattate)
Attività di formazione e informazione rivolta ad istituti scolastici di diverso grado (es. medie e medie superiori, istituti tecnici, licei, ecc.), a gruppi di popolazione e operatori di diversi settori (es. avvocati, medici di famiglia, assistenti sociali, educatori, ecc.)
Attività clinica: soggetti con problemi di salute mentale in comunità o territoriali, soggetti con problemi di dipendenze da sostanze o comportamentali (ludopatie). L?attività si svolge con la co-progettazione di percorsi riabilitativi in equipe multidisciplinare, colloqui di sostegno, somministrazione test, utilizzo di scale di valutazione, percorsi di valutazione con strumenti validati, sostegno psico-educazionale alle famiglie, attività di rete.
Lavoro in equipe multidisciplinari: in comunità, per progettualità finalizzate (es. prevenzione bullismo, laboratori demenze, ecc.
Lavoro sui casi e sui progetti in collaborazione con Enti istituzionali (es. Centri Psico Sociali, Servizi per le Dipendenze, UEPE, piani di zona, Aziende per la Tutela della Salute ? ATS -, Aziende Socio Sanitarie Territoriali ? ASST di Pavia, ecc.
Attività psicoterapica: individuale, familiare e di gruppo (salute mentale, dipendenze, Alzheimer)
Supervisione casi clinici: dipendenze e altro con equipe multidisciplinari

Progetti Ente
progetto in comunità di media assistenza
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
Premessa
la Comunità protetta di media assistenza Casa Jona, sita in Valeggio (PV) accoglie ospiti con problematiche psichiatriche residenti nel territorio della provincia di Pavia ( Pavia, Vigevano e Voghera. i progetti terapeutici individuali (PTI), proposti dagli enti invianti, all'interno della comunità diventano progetti terapeutici riabilitativi ( PTR), che, tenendo conto delle caratteristiche e delle esigenze dell'ospite accolto, si pongono obiettivi a breve, medio e lungo termine, individuando strumenti e metodi idonei per la loro realizzazione.
l'equipe di lavoro è multidisciplinare ( medico psichiatra, psicologo, assistente sociale, terp , educatori professionali, infermieri e oss)ed ognuno collabora, per le sue competenze e specificità per il raggiungimento degli obiettivi all'interno della struttura. ogni ospite ha una micro-equipe di riferimento ( psichiatra, psicologa, educatore/terp, infermiere e oss) che segue nello specifico il suo percorso.
la psicologa è presente all'interno della struttura, sia come riferimento, insieme alla psichiatra, delle micro-equipe degli ospiti, sia come responsabile dei singoli percorsi individuali, familiari o di coppia, qualora necessari da progetto.

obiettivi del tirocinio
-conoscere gli aspetti della psicopatologia
-osservare e conoscere le diverse figure professionali presenti in struttura e i loro ruoli
-osservare il lavoro di equipe nelle diverse fasi di inserimento dell'ospite
-osservare il lavoro delle micro-equipe e la suddivisione dei compiti per realizzare i percorsi degli ospiti
-osservazione e conoscenza del gruppo di ospiti

strumenti e metodologia
-possibilità di studio e di confronto con la psicologa tutor di manuali e articoli riguardanti la psicopatologia e il lavoro in comunità
-partecipazioni a momenti di scambi di consegna
-partecipazione sia alle fasi di stesura del progetto individuale ( con studio degli strumenti utilizzati per la sua elaborazione) che delle verifiche dello stesso
-partecipazione ad alcuni momenti di attività di gruppo o di piccolo gruppo con la tutor
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
002071_001
Casa Jona - Comunit? Protetta a Media intensit? (SRP2) e Residenzialit? Leggera
Piazza della Chiesa - Valeggio - 27020 (Pavia)
Augusta Maria Baldi
augu.b@libero.it