X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: Ass. Centro Famiglia ODV
Anno Costituzione: 1978
Codice Fiscale: 91028380441
Partita Iva: 02436080440
Indirizzo: Via Pizzi,25
Città: San Benedetto del Tronto
Cap: 63074
Provincia: AP
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: Farinelli Nicola
Mail legale rappresentante: centro-famiglia@virgilio.it
Psicologo Referente: Dott. Lanciotti Lorenzo
Psicologo Referente Email: centro-famiglia@virgilio.it
Mail di riferimento ente: centro-famiglia@virgilio.it
Pec: centrofamigliasbt@pec.it
Numero di telefono: 0735-595093 3469587448
Indirizzo Web: www.centrofamigliasbt.it
Attività psicologica Ente
Il Centro Famiglia è un'associazione di volontariato senza scopi di lucro, costituitasi nel 1978, iscritta dal 2002 al Registro delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Marche.
Essa vanta oramai più di quarant'anni di esperienza nel campo del terzo settore, operando a favore del sostegno sociale alla famiglia, alla persona ed ai temi legati alla loro promozione e salvaguardia, nel rispetto dei valori umani e cristiani.
Nel voler rispondere ai bisogni essenziali delle persone e delle famiglie, si effettuano colloqui psicologici individuali e/o di coppia volti ad offrire un ascolto attivo in modo da poter sostenere la famiglia nelle diverse fasi del suo ciclo di vita.
Il Centro Famiglia si rivolge a chiunque intenda avvalersi delle prestazioni multidisciplinari offerte, sia con finalità informativa/preventiva, attraverso percorsi di formazione ed orientamento sulle diverse tematiche di attualità, sia di consulenza o supporto per il ben-essere psico-fisiologico



Progetti Ente
Progetto tirocinio
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia generale e Sperimentale
Obiettivo principale di un tirocinio deve essere quello di permettere lo sviluppo di competenze basilari per poter effettuare futuri interventi di prevenzione, supporto e, dove possibile, diagnosi, rivolti alla persona, adulta o minore che sia, o al gruppo, in particolare la famiglia.
Il progetto verrà costruito insieme al tirocinante al fine di tenere conto di quelli che sono i suoi interessi, le sue aspirazioni e le conoscenze che ha acquisito e sviluppato nel corso degli studi accademici.
Il primo passo sarà, dunque, il far comprendere il legame tra ciò che si è studiato (teoria) e ciò che sarà appreso (pratica).
Nello specifico, il focus del tirocinio si concentrerà sul fornire delle occasioni per osservare la richiesta dell'utente e le modalità di intervento a suo supporto.
Si potranno così osservare e comprendere le caratteristiche delle dinamiche che avvengono durante i colloqui di supporto al fine di imparare a sviluppare un progetto di aiuto, sostegno e consulenza che corrisponda alle esigenze presentate dall'utente.
Inoltre si darà modo di fare acquisire ulteriori conoscenze teoriche ed esperienze per poter realizzare dei futuri interventi psicologici efficaci.
Nel periodo di sono inclusi anche momenti di riflessione e confronto sia attraverso delle riunioni con lo psicologo tutor, sia attraverso la partecipazione, dove possibile, alle riunioni di equipe per ascoltare ed apprendere altre esperienze riportate e le eventuali modalità di intervento.
Progetto tirocinio
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia generale e Sperimentale
Obiettivo principale di un tirocinio deve essere quello di permettere lo sviluppo di competenze basilari per poter effettuare futuri interventi di prevenzione, supporto e, dove possibile, diagnosi, rivolti alla persona, adulta o minore che sia, o al gruppo, in particolare la famiglia.
Il progetto verrà costruito insieme al tirocinante al fine di tenere conto di quelli che sono i suoi interessi, le sue aspirazioni e le conoscenze che ha acquisito e sviluppato nel corso degli studi accademici.
Il primo passo sarà, dunque, il far comprendere il legame tra ciò che si è studiato (teoria) e ciò che sarà appreso (pratica).
Nello specifico, il focus del tirocinio si concentrerà sul fornire delle occasioni per osservare la richiesta dell'utente e le modalità di intervento a suo supporto.
Si potranno così osservare e comprendere le caratteristiche delle dinamiche che avvengono durante i colloqui di supporto al fine di imparare a sviluppare un progetto di aiuto, sostegno e consulenza che corrisponda alle esigenze presentate dall'utente.
Inoltre si darà modo di fare acquisire ulteriori conoscenze teoriche ed esperienze per poter realizzare dei futuri interventi psicologici efficaci.
Nel periodo di sono inclusi anche momenti di riflessione e confronto sia attraverso delle riunioni con lo psicologo tutor, sia attraverso la partecipazione, dove possibile, alle riunioni di equipe per ascoltare ed apprendere altre esperienze riportate e le eventuali modalità di intervento.
Progetto tirocinio
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia sociale
Obiettivo principale di un tirocinio deve essere quello di permettere lo sviluppo di competenze basilari per poter effettuare futuri interventi di prevenzione, supporto e, dove possibile, diagnosi, rivolti alla persona, adulta o minore che sia, o al gruppo, in particolare la famiglia.
Il progetto verrà costruito insieme al tirocinante al fine di tenere conto di quelli che sono i suoi interessi, le sue aspirazioni e le conoscenze che ha acquisito e sviluppato nel corso degli studi accademici.
Il primo passo sarà, dunque, il far comprendere il legame tra ciò che si è studiato (teoria) e ciò che sarà appreso (pratica).
Nello specifico, il focus del tirocinio si concentrerà sul fornire delle occasioni per osservare la richiesta dell'utente e le modalità di intervento a suo supporto.
Si potranno così osservare e comprendere le caratteristiche delle dinamiche che avvengono durante i colloqui di supporto al fine di imparare a sviluppare un progetto di aiuto, sostegno e consulenza che corrisponda alle esigenze presentate dall'utente.
Inoltre si darà modo di fare acquisire ulteriori conoscenze teoriche ed esperienze per poter realizzare dei futuri interventi psicologici efficaci.
Nel periodo di sono inclusi anche momenti di riflessione e confronto sia attraverso delle riunioni con lo psicologo tutor, sia attraverso la partecipazione, dove possibile, alle riunioni di equipe per ascoltare ed apprendere altre esperienze riportate e le eventuali modalità di intervento.
Progetto tirocinio
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia sociale
Obiettivo principale di un tirocinio deve essere quello di permettere lo sviluppo di competenze basilari per poter effettuare futuri interventi di prevenzione, supporto e, dove possibile, diagnosi, rivolti alla persona, adulta o minore che sia, o al gruppo, in particolare la famiglia.
Il progetto verrà costruito insieme al tirocinante al fine di tenere conto di quelli che sono i suoi interessi, le sue aspirazioni e le conoscenze che ha acquisito e sviluppato nel corso degli studi accademici.
Il primo passo sarà, dunque, il far comprendere il legame tra ciò che si è studiato (teoria) e ciò che sarà appreso (pratica).
Nello specifico, il focus del tirocinio si concentrerà sul fornire delle occasioni per osservare la richiesta dell'utente e le modalità di intervento a suo supporto.
Si potranno così osservare e comprendere le caratteristiche delle dinamiche che avvengono durante i colloqui di supporto al fine di imparare a sviluppare un progetto di aiuto, sostegno e consulenza che corrisponda alle esigenze presentate dall'utente.
Inoltre si darà modo di fare acquisire ulteriori conoscenze teoriche ed esperienze per poter realizzare dei futuri interventi psicologici efficaci.
Nel periodo di sono inclusi anche momenti di riflessione e confronto sia attraverso delle riunioni con lo psicologo tutor, sia attraverso la partecipazione, dove possibile, alle riunioni di equipe per ascoltare ed apprendere altre esperienze riportate e le eventuali modalità di intervento.
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
002269_001
Associazione Centro Famiglia ODV
Via Pizzi 25 - San Benedetto del Tronto - 63074 (Ap)
Dott. Lorenzo Lanciotti
centro-famiglia@virgilio.it