X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Anagrafica e riferimenti Ente
ANAGRAFICA
Nome Ente: ARTELIER Società  Coop A.R.L. - Onlus di diritto
Anno Costituzione: 2006
Codice Fiscale: 05127610961
Partita Iva: 05127610961
Indirizzo: via F. Daverio 7
Città: Milano
Cap: 20122
Provincia: MI
RIFERIMENTI ENTE
Nome legale rappresentante: Giuseppe Oreste Pozzi
Mail legale rappresentante: amministrazione@artelier.org
Psicologo Referente: Giuseppe Oreste Pozzi
Psicologo Referente Email: giuseppe.pozzi@artelier.org
Mail di riferimento ente: amministrazione@artelier.org
Pec: cooperativa.artelier@pec.it
Numero di telefono: 0257968371
Indirizzo Web: www.artelier.org
Attività psicologica Ente
- Artelier gestisce n.4 strutture cliniche di cui una struttura residenziale terapeutico-riabilitativa di neuropsichiatria infantile denominata "Antenna Geltrude Beolchi" sita a Cuggiono, un centro diurno terapeutico-riabilitativo di neuropsichiatria infantile denominato "Antennina2" sita a Cerro Maggiore. Entrambe le strutture sono accreditate al SSN per ospitare minori e adolescenti fino a 18 anni.
Altre due strutture accreditate al Sistema Socio-Sanitario denominate Antennina di Cerro e Antennina di Milano che ospitano minori, adolescenti e giovani adulti fino a 25 anni di età . Oltre a queste strutture accreditate che ci permettono di operare all'interno delle reti sanitarie e socio-sanitarie del territorio compartecipando alle politiche dei dipartimenti di salute mentale e del sistema welfare lombardo, Artelier ha realizzato e gestisce centri privati come i consultori di psicanalsi applicata, i consultori di psichiatria e neuropsichiatria infantile operanti in Milano.
Il personale di Artelier È costituito da 1 Pediatra con funzione di Direttore Sanitario, 12 Psicologi di cui 1 con la funzione di Direttore Clinico e di Amministratore Delegato, 3 Neuropsichiatri Infantili, 3 Infermieri Professionali, 10 Educatori, 1 Maestro d'arte e 2 impiegati.

Tutti gli psicologi hanno competenze psicoanalitiche e l'intera attività  È orientata dalla psicoanalisi con particolare riferimento a Sigmund Freud e Jacques Lacan.
Progetti Ente
il lavoro clinico nelle istituzioni terapeutico-riabilitative per minori e giovani adulti
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
Premessa:
orientati dalla teoria clinica di Sigmund Freud e Jacques Lacan l'attività di tutti i centri di clinica nel sociale e di psicoanalisi applicata gestiti da Artelier operano attraverso un sistema formativo articolato sia nelle equipe settimanali sia dall'attività formativa e di supervisione mensile che coinvolge tutti gli operatori (Coordinatore clinico organizzativo, NPI, Psicologi, Educatori).
Una particolarità dell'attività clinica di Artelier è data anche dalla cosiddetta "Presentazione del Malato" che viene registrata e trascritta. La tradizione a cui ci si rifà è quella ereditata da Jacques Lacan, dal suo maestro Gaetan De Clerambault e realizzate nei nostri centri grazie alla convenzione che Artelier ha con l'Istituto Freudiano per la clinica, la terapia e la scienza.

obiettivi
- affiancare gli operatori in turno presso le strutture cliniche gestite da Artelier;
- partecipare alle équipe ed alla discussione dei casi clinici;
- partecipare alle verifiche ed alle ricerche in corso (es. customer satisfaction, valutazione del clima etc.
Metodologia
l'attività si sostanzia nell'affiancare gli operatori in turno e nello trascrivere eventuali discussione dell'équipe e presentazione di casi clinici così da approfondire anche personalmente lo studio ed il monitoraggio dei casi clinici trattati in istituzione
il lavoro clinico nelle istituzioni terapeutico-riabilitative per minori e giovani adulti
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia sociale
Premessa:
orientati dalla teoria clinica di Sigmund Freud e Jacques Lacan l'attività di tutti i centri di clinica nel sociale e di psicoanalisi applicata gestiti da Artelier operano attraverso un sistema formativo articolato sia nelle equipe settimanali sia dall'attività formativa e di supervisione mensile che coinvolge tutti gli operatori (Coordinatore clinico organizzativo, NPI, Psicologi, Educatori).
Una particolarità dell'attività clinica di Artelier è data anche dalla cosiddetta "Presentazione del Malato" che viene registrata e trascritta. La tradizione a cui ci si rifà è quella ereditata da Jacques Lacan, dal suo maestro Gaetan De Clerambault e realizzate nei nostri centri grazie alla convenzione che Artelier ha con l'Istituto Freudiano per la clinica, la terapia e la scienza.

obiettivi
- affiancare gli operatori in turno presso le strutture cliniche gestite da Artelier;
- partecipare alle équipe ed alla discussione dei casi clinici;
- partecipare alle verifiche ed alle ricerche in corso (es. customer satisfaction, valutazione del clima etc.
Metodologia
l'attività si sostanzia nell'affiancare gli operatori in turno e nello trascrivere eventuali discussione dell'équipe e presentazione di casi clinici così da approfondire anche personalmente lo studio ed il monitoraggio dei casi clinici trattati in istituzione
il lavoro clinico nelle istituzioni terapeutico-riabilitative per minori e giovani adulti
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo B
Area Discipinare: Psicologia clinica
Premessa:
orientati dalla teoria clinica di Sigmund Freud e Jacques Lacan l'attività di tutti i centri di clinica nel sociale e di psicoanalisi applicata gestiti da Artelier operano attraverso un sistema formativo articolato sia nelle equipe settimanali sia dall'attività formativa e di supervisione mensile che coinvolge tutti gli operatori (Coordinatore clinico organizzativo, NPI, Psicologi, Educatori).
Una particolarità dell'attività clinica di Artelier è data anche dalla cosiddetta "Presentazione del Malato" che viene registrata e trascritta. La tradizione a cui ci si rifà è quella ereditata da Jacques Lacan, dal suo maestro Gaetan De Clerambault e realizzate nei nostri centri grazie alla convenzione che Artelier ha con l'Istituto Freudiano per la clinica, la terapia e la scienza.

obiettivi
- affiancare gli operatori in turno presso le strutture cliniche gestite da Artelier;
- partecipare alle équipe ed alla discussione dei casi clinici;
- partecipare alle verifiche ed alle ricerche in corso (es. customer satisfaction, valutazione del clima etc.
Metodologia
l'attività si sostanzia nell'affiancare gli operatori in turno e nello trascrivere eventuali discussione dell'équipe e presentazione di casi clinici così da approfondire anche personalmente lo studio ed il monitoraggio dei casi clinici trattati in istituzione.
la ricerca-intervento nelle istituzioni (Scuole e comunità residenziali) che si occupano di minori e di adolescenti
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia sociale
Premessa
La progettazione indicata viene realizzata tenendo conto delle poche ore previste per ciascun tirocinante.
Verranno esplorate diverse aree esperienziali in cui sono coinvolti minori ed adolescenti con particolare riferimento alle attività espressive (ludiche e scolastiche) dei ragazzi in età scolare. Sono coinvolte ed interessate a tali ricerche-intervento sia le scuole dell'obbligo sia le comunità residenziali con coi Artelier opera.
Obiettivi
? verificare la percezione dell'immagine e del significato di fragilità esistenziale e di differenza nelle varie età scolari;
? favorire ed organizzare occasioni ed opportunità di incontro fra ragazzi delle scuole ed i ragazzi più "fragili" accolti nelle strutture (residenziali e/o semi-residenziali) di Artelier
? sensibilizzare i ragazzi che frequentano i centri di Artelier e quelli delle scuole dell'obbligo rispetto al concetto di fragilità esistenziale e di diversità sociale e psichica;
? Accompagnare i ragazzi verso un percorso di mentalizzazione di questa realtà in modo da allenarli a non aver paura delle differenze e della diversità;
Metodologia
È istituito presso Artelier ? Onlus un gruppo di lavoro permanente che si occupa di attività di ricerca-intervento sul campo e di segreteria clinico-organizzativa. Grazie a questa équipe di lavoro si potranno seguire tutti gli interventi atti a favorire ed organizzare occasioni ed opportunità di incontro fra i ragazzi delle scuole e i ragazzi più ?fragili? (per esempio i ragazzi ospitanti presso le strutture terapeutiche-riabilitative o comunità educative) in modo da sviluppare e potenziare le risorse e le competenze di entrambi oltre che studiare azioni ed interventi atti a valorizzare le differenze favorendo l'esperienza del ?fare insieme? fra ragazzi delle scuole e ragazzi d
la ricerca-intervento nelle istituzioni (Scuole e comunità residenziali) che si occupano di minori e di adolescenti
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
Premessa
La progettazione indicata viene realizzata tenendo conto delle poche ore previste per ciascun tirocinante.
Verranno esplorate diverse aree esperienziali in cui sono coinvolti minori ed adolescenti con particolare riferimento alle attività espressive (ludiche e scolastiche) dei ragazzi in età scolare. Sono coinvolte ed interessate a tali ricerche-intervento sia le scuole dell'obbligo sia le comunità residenziali con coi Artelier opera.
Obiettivi
? verificare la percezione dell'immagine e del significato di fragilità esistenziale e di differenza nelle varie età scolari;
? favorire ed organizzare occasioni ed opportunità di incontro fra ragazzi delle scuole ed i ragazzi più "fragili" accolti nelle strutture (residenziali e/o semi-residenziali) di Artelier
? sensibilizzare i ragazzi che frequentano i centri di Artelier e quelli delle scuole dell'obbligo rispetto al concetto di fragilità esistenziale e di diversità sociale e psichica;
? Accompagnare i ragazzi verso un percorso di mentalizzazione di questa realtà in modo da allenarli a non aver paura delle differenze e della diversità;
Metodologia
È istituito presso Artelier ? Onlus un gruppo di lavoro permanente che si occupa di attività di ricerca-intervento sul campo e di segreteria clinico-organizzativa. Grazie a questa équipe di lavoro si potranno seguire tutti gli interventi atti a favorire ed organizzare occasioni ed opportunità di incontro fra i ragazzi delle scuole e i ragazzi più ?fragili? (per esempio i ragazzi ospitanti presso le strutture terapeutiche-riabilitative o comunità educative) in modo da sviluppare e potenziare le risorse e le competenze di entrambi oltre che studiare azioni ed interventi atti a valorizzare le differenze favorendo l'esperienza del ?fare insieme? fra ragazzi delle scuole e ragazzi delle comunità.
la ricerca-intervento nelle istituzioni (Scuole e comunità residenziali) che si occupano di minori, adolescenti e di giovani adulti
Tipo Esame: Tirocinio per accesso esame Albo A
Area Discipinare: Psicologia clinica
Premessa
La progettazione indicata viene realizzata tenendo conto delle poche ore previste per ciascun tirocinante.
Verranno esplorate diverse aree esperienziali in cui sono coinvolti minori ed adolescenti con particolare riferimento alle attività espressive (ludiche e scolastiche) dei ragazzi in età scolare. Sono coinvolte ed interessate a tali ricerche-intervento sia le scuole dell'obbligo sia le comunità residenziali con coi Artelier opera.
Obiettivi
? verificare la percezione dell'immagine e del significato di fragilità esistenziale e di differenza nelle varie età scolari;
? favorire ed organizzare occasioni ed opportunità di incontro fra ragazzi delle scuole ed i ragazzi più "fragili" accolti nelle strutture (residenziali e/o semi-residenziali) di Artelier
? sensibilizzare i ragazzi che frequentano i centri di Artelier e quelli delle scuole dell'obbligo rispetto al concetto di fragilità esistenziale e di diversità sociale e psichica;
? Accompagnare i ragazzi verso un percorso di mentalizzazione di questa realtà in modo da allenarli a non aver paura delle differenze e della diversità;
Metodologia
È istituito presso Artelier ? Onlus un gruppo di lavoro permanente che si occupa di attività di ricerca-intervento sul campo e di segreteria clinico-organizzativa. Grazie a questa équipe di lavoro si potranno seguire tutti gli interventi atti a favorire ed organizzare occasioni ed opportunità di incontro fra i ragazzi delle scuole e i ragazzi più ?fragili? (per esempio i ragazzi ospitanti presso le strutture terapeutiche-riabilitative o comunità educative) in modo da sviluppare e potenziare le risorse e le competenze di entrambi oltre che studiare azioni ed interventi atti a valorizzare le differenze favorendo l'esperienza del ?fare insieme? fra ragazzi delle scuole e ragazzi d
Elenco Sedi
Codice
Nome
Indirizzo
Psicologo Referente
E-Mail Psicologo Referente
S000050_001
Artelier - società cooperativa sociale a.r.l.
via Francesco Daverio n.7 - Milano - 20122 (MI)
Giuseppe Pozzi
giuseppe.pozzi@artelier.org
S000050_002
Centro Diurno per Minori e Adolescenti "Antennina" di Cerro Maggiore
via Francesco Baracca n.6 - Cerro Maggiore - 20023 (MI)
Marcello Morale
marcello.morale@artelier.org
S000050_003
Centro Diurno per Minori e Adolescenti "Antennina" di Milano
via Francesco Daverio n.7 - 20122 - 20122 (mi)
Katia Romelli
katia.romelli@artelier.org
S000050_004
Istituto residenziale terapeutico - riabilitativo di neuropsichiatria infantile "Antenna G. Beolchi"
via Geltrude Beolchi n.26 - Cuggiono - 20012 (MI)
Giuseppe Salzillo
giuseppe.salzillo@artelier.org
S000050_007
Centro diurno terapeutico riabilitativo di Neuropsichiatria Infantile - Antennina2
via Francesco Baracca - Cerro Maggiore - 20023 (MI)
Arianna Pagliardini
emanuela.dalessandro@artelier.org